logo windoweb



Sei qui:Home > Alternative



I D R A
Ipertesto Dinamico per Racconti d'Avventura

Manuale dell'autore
rev 1.0, © 2000 Enrico Colombini
qui puoi scaricare IDRA con il manuale
qui puoi visitare il sito ufficiale dell'autore Enrico Colombini con esempi e giochi scaricabili

OFFERTE AMAZON


Programmazione JavaScript CAP 5 1 Testo variabile 5 Aggiornare una pagina
2 Testo condizionale 6 Problemi con la riesecuzione
3 Alternative 7 Casualità e dado
4 Istruzioni nelle scelte

Alternative

Aggiungendo else si possono mettere una o più istruzioni da eseguire nel caso che la condizione sia falsa, ad esempio così:
testo("La cassetta di sicurezza si direbbe ")
if (v.cassetta) {
testo("aperta.")
} else {
testo("chiusa.")
}
Ovviamente una sola delle due possibilità si potrà verificare, a seconda del valore contenuto nella variabile v.cassetta; si possono mettere anche più alternative:
testo("Il vigile, esaminati i documenti, dice:<br>")
if (v.veloc > 90) {
  testo("- Le devo ritirare la patente.")
} else if (v.veloc > 50) {
  testo("- Fanno 173.200, concilia?")
} else {
  testo("- Vada pure, ma badi che la tengo d'occhio.")
}
Anche in questo caso, una sola delle istruzioni alternative verrà eseguita; se ad esempio la variabile v.veloc contiene 63, nella pagine apparirà:
Le parentesi graffe non sarebbero strettamente obbligatorie nel caso di una singola istruzione (come in questi esempi), ma consigliamo di metterle ugualmente per evitare errori; il tutto può anche stare su una singola riga, benché l'uso di righe separate faciliti la lettura.

Notiamo infine che le alternative con if ed else si potrebbero usare anche per le scelte, in modo da mostrarle o meno a seconda del valore di una variabile:
if (v.paracadute) {
  scelta("Ti butti", Pag28)
} else {
  scelta("Tenti un atterraggio di fortuna", Pag46)
}
Tuttavia è in questo caso inutile ricorrere a JavaScript; basta infatti usare il meccanismo predefinito descritto nel capitolo 3, in questo modo:
scelta(v.paracadute, "Ti butti", Pag28)
scelta(! v.paracadute, "Tenti un atterraggio di fortuna", Pag46)
L'istruzione if è comunque utile nel caso che si impieghino i rinvii nel testo, con l'apposita funzione rinvio(), anziché le scelte separate con la funzione scelta() (vedi capitolo 3). La si può inoltre usare anche per far apparire diverse immagini a seconda del valore contenuto in una variabile.




CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE


Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare