logo windoweb



Sei qui:Home > Funzioni varie



I D R A
Ipertesto Dinamico per Racconti d'Avventura

Manuale dell'autore
rev 1.0, © 2000 Enrico Colombini
qui puoi scaricare IDRA con il manuale
qui puoi visitare il sito ufficiale dell'autore Enrico Colombini con esempi e giochi scaricabili

OFFERTE AMAZON


Guida di riferimento Appendice A 1 Legenda 5 Pagina di Informazioni
2 Variabili 6 Funzioni di Idra Funzioni di creazione pagina
3 Funzioni chiamate da Idra Funzione di avvio 7 Funzioni di cambio pagina
4 Funzione di pagina e relative opzioni 8 Funzioni varie

Funzioni varie

dado()
dado(facce)
facce : numero di facce del dado. 
Ritorna un numero intero pseudocasuale compreso tra 1 e 6 (incluso) oppure tra 1 e facce (incluso) nel caso che quest'ultimo argomento sia fornito. È importante usare solo questa funzione invece della Math.random() di JavaScript, altrimenti le variabili potrebbero essere alterate in modo inaspettato.
if (dado() == 1) { testo("Sfortunato oggi, eh?") }
continua(dado() > 2, Sano, Malato)
v.probabile = dado(100)
pagina()
Ritorna la pagina corrente, come funzione; se la si vuole conservare in una variabile, la si deve convertire in stringa con nomePagina(). Da notare che la pagina corrente può essere diversa da quella mostrata al lettore, se quest'ultima è stata richiamata con mostra().
if (pagina() == Palude) { ... }
nomePagina(pagina)
pagina : un nome di pagina (senza parentesi).
Ritorna una stringa contenente il nome della pagina (funzione) indicata; è utile ad esempio per ricordare una pagina in una variabile. Un programmatore esperto potrebbe anche includere informazioni extra nel nome della pagina, per esempio il tipo di sfondo desiderato (Pagina25s4), estraendo poi nella funzione opzioniPagina() questa informazione (s4) dalla stringa ricavata con nomePagina().
v.segno = nomePagina(pagina())
if (nomePagina(p) == "Lago") { ... }
opzioniCookie(nome, giorni)
nome : una stringa da usare come nome per il cookie.
giorni : durata in giorni del cookie su disco.
Imposta nome e durata del cookie usato per salvare la situazione su disco; si usa tipicamente nella funzione Inizia(). Il nome è soggetto alle stesse limitazioni dei nomi delle variabili; non è di solito necessario cambiarlo, in quanto i cookie vengono distinti anche in base all'indirizzo della pagina (o alla directory, se sul proprio computer). Se non si usa questa funzione, il cookie si chiamerà Dati e durerà 60 giorni.
opzioniCookie("Situazione", 120)
levaSpaziAttorno(stringa)
stringa : una qualsiasi stringa.
Ritorna una stringa priva degli eventuali spazi in testa e in coda; se riceve una stringa di soli spazi, ritorna una stringa nulla (""). Può essere utile, ad esempio, per ripulire stringhe scritte dal lettore in un eventuale campo di input; è usata a questo scopo dal debugger.
v.nome = levaSpaziAttorno(parent.area.document.miaForm.mioCampo.value)




CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE


Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare