logo windoweb



Sei qui:Home > Lettere accentate



I D R A
Ipertesto Dinamico per Racconti d'Avventura

Manuale dell'autore
rev 1.0, © 2000 Enrico Colombini
qui puoi scaricare IDRA con il manuale
qui puoi visitare il sito ufficiale dell'autore Enrico Colombini con esempi e giochi scaricabili

OFFERTE AMAZON


Scrivere una pagina CAP 2 1 La pagina è una funzione 7 Scelte per il lettore
2 Nomi di pagina 8 Rinvii nel testo
3 Il titolo 9 Menu di scelte
4 Il testo 10 Pagine mancanti
5 Gli a capo 11 La pagina di Informazioni
6 Lettere accentate

Lettere accentate

Alcuni sistemi, per esempio Windows, codificano gran parte delle lettere accentate con lo standard ISO 8859-1, che in genere è interpretato correttamente da molti browser anche su computer di tipo diverso o con altri sistemi operativi, almeno in molti Paesi europei.

Tuttavia, per garantire la leggibilità in ogni condizione, sia del racconto-gioco che del file gioco.js che lo descrive, può essere preferibile usare le apposite descrizioni (entità) HTML per le lettere accentate, ad esempio:
èè
éé
àà
ìì
òò
ùù
Lo stesso vale per le maiuscole accentate, ad esempio: ÈÈ
e soprattutto per vari simboli e caratteri speciali tra cui specialmente: & &
&lt; <
&gt; >
&copy; ©
Le descrizioni speciali per le virgolette (") e per l'apostrofo o apice (') possono essere utili per inserire questi caratteri in una stringa delimitata, appunto, da virgolette o da singoli apici. Il carattere che inizia e termina una stringa non può infatti essere contenuto nella stringa stessa: &quot; "
&#39; '
È tuttavia più comodo usare un altro sistema: precedere le virgolette o l'apice con una barra inversa (\) per indicare che essi non terminano la stringa ma vanno riprodotti tali e quali; al posto delle descrizioni speciali (entità) sopra mostrate si può quindi scrivere semplicemente: \" "
\' '
Ad esempio, nel caso sotto illustrato la stringa è delimitata da virgolette, quindi le virgolette al suo interno vanno precedute da una barra inversa, mentre l'apice (apostrofo) si può scrivere normalmente: function Saluti() {
testo("L'autista esclam&ograve;: \"Ehil&agrave;, Beppe!\"")
continua(Risposta)
}
Il risultato sarà: Alcuni editor consentono di convertire manualmente o automaticamente i caratteri accentati o speciali nelle corrispondenti entità HTML, risparmiando lavoro ed evitando errori.

È bene tuttavia non impiegare editor troppo orientati al Web, perché un racconto scritto per Idra è tecnicamente un programma JavaScript, non una pagina Web: quest'ultima viene creata dal programma al momento opportuno.




CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE


Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare