logo windoweb



Sei qui:Home > Nomi di variabili



I D R A
Ipertesto Dinamico per Racconti d'Avventura

Manuale dell'autore
rev 1.0, © 2000 Enrico Colombini
qui puoi scaricare IDRA con il manuale
qui puoi visitare il sito ufficiale dell'autore Enrico Colombini con esempi e giochi scaricabili

OFFERTE AMAZON


Variabili di gioco CAP 3 1 Effetti delle azioni 6 Scelte alternative
2 Nomi di variabili 7 Quantità e confronti
3 Preparare una variabile 8 Confronti complessi
4 Modificare la variabile 9 Destinazione variabile
5 Scelte condizionate

Nomi di variabili

In Idra i nomi di tutte le variabili di gioco devono iniziare con una v minuscola seguita da un punto, poi una lettera seguita da altre lettere, numeri o il segno di sottolineato (_); per convenzione è meglio che la prima lettera sia minuscola, in modo da non confondersi con i nomi delle funzioni che rappresentano le pagine (vedi capitolo 2).

Ecco alcuni esempi di nomi validi per le variabili: v.soldi
v.uccisoDrago
v.codice313
v.ha_fame
v.x
v.viaVerdi43interno12
Esempi di nomi non validi per le variabili: vfatto(manca il punto)
w.porta(non inizia con v.)
v._caduta(non ha una lettera dopo il punto)
v.6porte(non ha una lettera dopo il punto)
v.tic-tac(contiene un trattino)
L'uso di un nome non valido non darà necessariamente un errore, ma causerà con tutta probabilità malfunzionamenti più o meno misteriosi.

È bene quindi verificare con cura di aver usato solo nomi validi, secondo le regole sopra riportate.

Infine, dato che lo spazio disponibile per il salvataggio su disco è purtroppo assai limitato, è bene impiegare nomi piuttosto corti, specie se si usano parecchie variabili (vedi capitolo 6).
Attenzione però alle maiuscole e minuscole; i due nomi qui sotto riportati indicano due variabili diverse: v.trovatoTesoro
v.trovatotesoro




CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE


Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare