logo windoweb


Biografia ed Opere Agnes Preszler

Biografia ed Opere Agnes Preszler


"L'artista è disponibile per ritratti su commissione, con tecnica a scelta, anche da foto.

Contatti: pagnes@email.it 388/7587211 www.pagnes.tk "
Torna alla Home Page enciclopedica di


Agnes Preszler è nata nel 1961 a Budapest, dove si è diplomata all'Accademia Finanziaria e Computistica come ITA (Information Technology Architect).

In Ungheria ha lavorato in centri informatici e alla Televisione di Stato Ungherese.

Nel 1990 si è sposata con un italiano e da allora vive a Veroli, in provincia di Frosinone.

Si occupa di creazione e aggiornamento di siti internet per hobby ed occasionalmente anche su commissione.

Tra i clienti prestigiosi c'è anche il Museo del Libro Antico di Villa d'Este a Tivoli.

É stata corrispondente del quotidiano Ciociaria Oggi e collabora con la rivista culturale CIVIS.

Nel 2005 ha ricevuto il premio giornalistico internazionale Inars Ciociaria.

Ha tradotto numerose poesie della classica letteratura magiara in italiano.

Le stesse sono pubblicate sul suo sito personale ed inserite nella Biblioteca Elettronica Ungherese.

Nel 2007, su commissione della casa editrice Kalligram, con sede a Bratislava e a Budapest, ha tradotto “Atti impuri – Amado mio" in ungherese che è la prima opera pasoliniana pubblicata in questa lingua.

È appassionata di arte, numerosi gli articoli su mostre ed altri eventi culturali.

Nel 2003, dopo 30 anni di pausa, ha ripreso a disegnare utilizzando la tecnica digitale.

Nel 2008 ha cominciato a realizzare opere anche con le tecniche tradizionali, come il disegno a matita, carboncino e pastelli, la pittura ad olio, l'acquerello.

Temi preferiti: ritratti e nudi.

Numerose le gallerie online dove sono presenti le sue opere; riceve quotidianamente inviti ad esporre a mostre sia in Italia che all'estero.

È membro del Movimento Culturale “Cento e più Artisti Uniti per il Mondo”.

Critica
prof. Giuseppe Varone, critico d'arte (in occasione della personale Civis a Veroli, 09/2009)

“Ho conosciuto l'attività artistica di Agnes attraverso la sua arte digitale che penso sia stata una specie di apripista per la sua creatività.

L'artista ha avuto il coraggio, la bontà a soprattutto la capacità di ritrarre non solo le forme e i colori ma anche l'anima delle persone rappresentate.

Attraverso queste opere lo spettatore può compiere un viaggio nell'umanità che viene ritratta con spontaneità.

La sua arte, istintiva ed istantanea, non si limita quindi a ritrarre realisticamente le persone bensì anche a rapire la loro anima e toglierla dalla caducità del tempo.

I ritratti sono quindi un omaggio alla poesia nascosta nelle persone, fornendo allo spettatore una galleria di sensazioni.

Per quanto alla tecnica, mi compiaccio per la levità e pulizia dei tratti.

Riguardo ai paesaggi, la pittrice, spettatrice incantata dei luoghi della Ciociaria, ritrae questi frammenti di arte e storia attraverso la sua percezione personale, rendendoli accessibili anche a chi questa terra non la conosce.

Godo a vedere queste opere che sono veramente belle, trasmettono emozioni.

Con questa mostra l'iniziativa di Civis ci dà un'ulteriore occasione di crescita”.

Libri su Agnes Preszler
sponsorr


Argomenti Correlati
Pittori e scultori stranieri
Pittori Stranieri
Foto Arte
Foto Arte
Pittori e scultori stranieri
Pittori e scultori stranieri
Menu Arte
Menu Arte

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sitosito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it