logo windoweb


Fernand Leger Biografia ed Opere

Fernand Leger Biografia ed Opere

Torna alla Home Page enciclopedica di

Fernand Leger
Fernand Leger nato nel 1881 ad Argentan, in Normandia, dopo un apprendistato di architettura a Caen, nel 1903 frequenta la Scuola di arti decorative a Parigi, dove lavorava dal 1898 , come disegnatore in uno studio di architettura e ritoccatore di fotografie, entrando rapidamente in contatto con le avanguardie francesi, Nel 1908, dopo aver distrutto la maggior parte delle sue prime opere, inizia ad elaborare uno stile personale, influenzato dal cubismo e dai lavori di Picasso.

Celebra gli sviluppi della civiltà industriale, attraverso scomposizioni e contrasti di forme, nelle quali inserisce elementi formali ispirati alle macchine per esprimere il senso meccanico della vita moderna.

Nel 1914 viene mobilitato sul fronte della Prima Guerra Mondiale a Ardennes e Verdun, un'esperienza che lo segnerà per tutta la vita, infatti in seguito all’intossicazione dei gas venne congedato.

Alla fine della guerra torna ad occuparsi di pittura, realizza composizioni murali, arazzi, mosaici (Ispirato dai i mosaici bizantini di Venezia e di Ravenna). Realizza sculture, ceramiche; collabora a scenografie e a costumi di spettacoli teatrali.
Fernand Leger
Del 1925 le sue prime pitture murali, per il padiglione dell'Esprit nouveau di Le Corbusier nella Exposition internationale des arts dècoratfs di Parigi. Era Membro dell'Esprit nouveau dal 1920.

Nel 1924 aveva prodotto il divertentissimo film d'avanguardia “Ballet mécanique” pieno di ironia e di brio.
Per il balletto realizza costumi e scenografie di "La creation du monde" di Darius Milhaud.

Fernand Léger vive in un’epoca di grandi cambiamenti che trasformano la vita quotidiana.

È testimone della transizione dalle candele a gas all’elettricità, dai carretti trainati dai cavalli alle automobili, all’aeroplano e da una società prevalentemente rurale a una sempre più urbana. Che studia e dipinge.

La sua generazione assiste anche alla nascita di nuovi mezzi di comunicazione come il cinema, il telegrafo e la radio, ed egli ne diventa un intelligente utilizzatore, fino a punti di reale magia.

La sua arte raccoglie successi attraverso diverse esposizioni in Francia, Svizzera e StatiUniti. Tra il 1940 e il ‘45 si trasferisce a New York, dove realizza anche diverse gigantesche pitture murali e continua l’ attività didattica intrapresa a Parigi. Rientrato in francia realizza vetrate, decorazioni murali e mosaici per istituzioni laiche e religiose. Muore il 17 agosto 1955 a Gif-sur-Yvette.

Opere

Nelle prime opere il rigore strutturale e la scomposizione geometrica- cubista lo portano a soluzioni astratte in cui prevalgono aspetti funzionali "meccanici" : La femme en bleu, 1912, Contrastes de formes,; Les disques, 1918.

In seguito, pur risentendo del legame con Le Corbusier, evidenzia la ricerca di più immediati valori decorativi - figurativi resi in tinte pure e uniformi : Le mécanicien, 1920, La lecture, 1924, Adam et Eve.

Dall’ intensa attività grafica vanno ricordate le illustrazioni per J'ai tué di B. Cendrars del 1918, Lune en papier di A. Malroux del 1921, e quelle per La Liberté di P. Éluard del 1953.

Autore di scenografie teatrali , da quelle per il balletto Skating Rink di R. de Maré del 1922 a quelle per l'opera Bolivar di D. Milhaud, 1949; poi di scenografia cinematografiche l'Inhumaine, 1923; Le ballet mécanique, 1924, da lui steso realizzato in collab. con D. Murphy; Dreams that money can buy, in collab. con Duchamp, Calder, Ernst e Man Ray, 1944.

Al ritorno a Parigi dopo la seconda guerra mondiale, elaborò nuove forme d'impianto monumentale dedicate prevalentemente ai temi del lavoro e dello svago popolare : Les constructeurs, 1951, Biot, Musée national F. Léger, museo che conserva molte sue opere; La grande parade, 1954,è al Guggenheim museum di New York, poi i mosaici per Notre-Dame d'Assy, 1946; le decorazione murale per la sede ONU a New York, 1952; le vetrate per la chiesa di Courfaivre, 1953-54).

Libri su Fernand Leger


Argomenti Correlati
Pittori e scultori stranieri
Pittori Stranieri
Foto Arte
Foto Arte

Maestri dell'Arte
Menu Arte
Menu Arte

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it