logo windoweb


Antonello da Messina

Antonello da Messina

Biografia ed Opere di Antonello da Messina

Torna alla Home Page enciclopedica di

Antonello da Messina
Sulla formazione di Antonello da Messina siciliano, che nacque nel 1430 e morì nel 1479, agirono gli influssi fiamminghi attivi nell'Italia meridionale, e la sua tecnica iniziale derivò dai seguaci dei Yan Eyck.

Ma la più forte influenza formatrice gli venne dal contatto col suo conterraneo Francesco Laurana, grande scultore.

Da cui la scultoreità che si nota nei ritratti virili di Antonello da Messina.

Nel 1475 fu a Venezia.

Una tradizione vuole che egli abbia trasmesso il segreto della sua tecnica nuova a Giovanni Bellini, ricevendone in compenso qualche insegnamento coloristico.
Antonello da Messina
Antonello da Messina possedeva nella più alta misura la facoltà di rappresentare dei tipi, che, se non erano caratteristici per sé medesimi, lo diventavano nella forma chiusa e compatta delle sue teste e dei suoi busti

Era la facoltà del grande ritrattista, ma non nel senso con cui l'intendiamo adesso erroneamente, di rappresentazione psicologica e fisionomica.

Egli sapeva completamente rendere la vitalità plastica di una testa e di un busto: quel complesso, intensamente fisico, da cui si sprigionano gli stessi spiriti vitali dell'individuo rappresentato.

Davanti ai ritratti dipinti da Antonello da Messina si dimentica che sono dei ritratti e non si pensa che sono delle pitture.

La loro realtà è sufficiente.
Antonello da Messina
Appartengono alla sfera delle opere d'arte viventi, che sembrano dotate quasi di una vita personale.

Essi colmano, per così dire, la misura dei nostri sensi, che perciò non vengono distratti ne sollecitati da altri richiami e rapporti.

Un ritratto del Tiziano o del Tintoretto non rende immediatamente che un'impressione pittorica, che suscita in seguito l'idea del modello corrispondente, una testa di Antonello produce soltanto la sensazione del suo essere interamente se stessa.

La produzione di Antonello da Messina non fu limitata ai ritratti.

Lo ritroviamo gran pittore in alcune figurazioni sacre, ma non raggiunse in alcuna quell'eccellenza che toccò invece ripetutamente come rappresentatore di volti.

Libri su Antonello da Messina



Argomenti Correlati
Foto Arte
Foto Arte
Correnti Artistiche
Correnti Artistiche

Maestri dell'Arte
Menu Arte
Menu Arte

Aree tematiche di WindoWeb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it