logo windoweb


Biografia ed Opere Paolo Uccello

Paolo Uccello

Biografia ed Opere di Paolo Uccello

Torna alla Home Page enciclopedica di

Paolo Uccello
Nel 1397 nasceva a Firenze Paolo Uccello, spirito semplice e, insieme, bizzarro, contraddizione che doveva renderlo pittore assai diverso dagli altri quattrocentisti.

Morì povero e vecchio, nel 1475.

Si immagini un tipo d'artigiano primitivo trasportato a svilupparsi nell'epoca di Donatello e di Brunellesco, grandi artisti intellettuali, come comportava il genio fiorentino quattrocentesco.

Spaesato e irriducibilmente ingenuo, egli sarà costretto a subire l'orientamento artistico dei suoi contemporanei maggiori, ma in un senso piuttosto limitato od unilaterale, poiché la sua vera natura è ritardata e spostata, ossia anacronistica.

Paolo Uccello
Ciò che gli farà più impressione saranno le formule tecniche e le ricerche matematiche.

Crederà che l'arte è una scienza che si deve imparare, e per un fenomeno d'imitazione del supposto dato scientifico che regge l'opera d'arte, gli accadrà di convertire in primitivi gli elementi classici di cui si compone, o, per essere più esatti, di elaborare inconsapevolmente una specie di nuovo primitivismo su strutture classiche.

Infatti le ricerche prospettiche del Brunellesco prendono nella pittura di Paolo Uccello un'importanza ingenuamente scientifica, e la plasticità risolutiva di Donatello vi assume la durezza di uno schema
 geometrico.
Paolo Uccello
Nonostante la sincerità e anche la difficoltà delle sue ricerche, i suoi contemporanei, compreso Donatello, lo trattavano da artista insufficiente, stimando a torto che la sua dolce prospettiva non fosse che la dolce mania di un pittore fissato.

Disistimata a tal segno dagli antichi, la pittura di Paolo Uccello a avuto invece la maggior fortuna tra i modernissimi, a causa della loro dichiarata preferenza per l'arte pura degli artisti ingenui l'innocenza e l'ingenuità di Paolo Uccello non convertirono forse in una specie di primitivismo persino la scienza della prospettiva.

Paolo Uccello
A parte i disconoscimenti eccessivi e i riconoscimenti esagerati, rimane incontestabile il fatto che Paolo Uccello rappresenta un caso più unico che raro nella storia dell'arte, e si merita, per questa singolarità, che lo a fatto autore di pitture eccezionali, il titolo di grande pittore d'eccezione.

Libri su Paolo Uccello


Argomenti Correlati
Foto Arte
Foto Arte
Correnti Artistiche
Correnti Artistiche

Maestri dell'Arte
Menu Arte
Menu Arte

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it