Biografia Umberto Boccioni






Umberto Boccioni  Autoritratto  1905-6

Umberto Boccioni

Biografia ed Opere Umberto Boccioni

OFFERTE AMAZON

Foto gratis Arte Maestri d'arte




Biografia Umberto Boccioni 1 Biografia Umberto Boccioni 2
Dal 1912, anno della prima esposizione futurista a Parigi, presso la Galerie Bernheim-Jeune, Boccioni applica il concetto di "Dinamismo plastico" anche alla scultura, mentre continua lo studio del dinamismo del corpo umano, attraverso una lunga serie di disegni ed acquarelli.

Dal 1913, collabora alla rivista "Lacerba", organizzata dal gruppo futurista fiorentino capeggiato da Ardengo Soffici, ma il Dinamismo Plastico incontra l'ostilità di alcuni ambienti culturali futuristi ed il disinteresse del pubblico.

Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale Umberto Boccioni, come molti intellettuali, è favorevole all'entrata in guerra dell'Italia, si arruola volontario nel Battaglione Lombardo Ciclisti e parte per il fronte con Marinetti, Russolo, Sant'Elia e Sironi.

Il suo battaglione è disciolto nel dicembre 1915 e nel luglio dell'anno successivo Boccioni viene assegnato all'artiglieria da campo e destinato a Verona.
Umberto Boccioni  scultura 1913 Umberto Boccioni scultura 1913
Umberto Boccioni  Elasticità  1912 Umberto Boccioni Elasticità 1912 Applicando il Dinamismo plastico ai suoi dipinti, Umberto Boccioni abbandona l'impostazione tradizionale fondendo interno ed esterno, i dati reali e quelli del ricordo, in una singola immagine.

Con questo intento sviluppa le caratteristiche "linee-forza" che tracciano le traiettorie di un oggetto in movimento nello spazio.
Negli anni di guerra Umberto Boccioni collabora con la rivista "Avvenimenti" e si riavvicina al suo vecchio maestro Balla.

Il suo stile personalissimo, alla ricerca di dinamismo, lo porta ad accostarsi all'espressionismo ed al cubismo allo scopo di mettere lo spettatore al centro del quadro per farlo sentire coinvolto e partecipe.

Umberto Boccioni diventa l'artista che meglio degli altri sa ritrarre la vita moderna, frettolosa e stressante, di cui la macchina in movimento è il simbolo principale.

Il 17 agosto 1916 Boccioni muore dopo una caduta da cavallo a Sorte (Verona), nel pieno della sua rivoluzione pittorica che lo ha portato dal Futurismo al Dinamismo Plastico.
Umberto Boccioni  Dinamismo di un foot -baller 1912 Umberto Boccioni Dinamismo di un foot -baller 1912
Umberto Boccioni  Dinamismo di un ciclista 1913
Umberto Boccioni Dinamismo di un ciclista 1913
Umberto Boccioni  Il sogno o Paolo e Francesca 1908-9 Umberto Boccioni Il sogno o Paolo e Francesca 1908-9
Umberto Boccioni 1912


Libri sul Umberto Boccioni


CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE


Biografia Umberto Boccioni
Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare