logo windoweb


Corrente Arte Digitale

corrente artistica
 Digital Art arte digitale

Torna alla Home Page enciclopedica di

Origini dell'Arte Digitale
Nam June Paik Corrente Arte Digitale
L’arte elettronica o Videoarte nasce fra gli anni 60 e 70 con l’avvento della tv e della videoregistrazione con tutte le sue tecnologie (videocamere, videoregistratori e stazioni di montaggio video) e con l’utilizzo di linguaggi audiovisivi per realizzare opere, videoinstallazioni, viedeoperformance e videosculture.

Alle sue origine la tecnologia era analogica, con nastro magnetico e cassetta VHS come supporto, tecniche attualmente superate dal digitale con supporti quali Cd Rom, DVD e memorie Ram.

Le prime esperienze del trattamento delle immagini elettroniche risalgono a Nam June Paik, che fin dal 1963 genera all’interno del dispositivo televisivo un magmatico flusso di forme e suoni, e che, nel 1965 inaugura l’uso creativo della registrazione con la prima telecamera portatile, avviando la lunga stagione del video d’artista.

Precursori dell'Arte DigitaleArte elettronica Corrente Arte Digitale

L'Arte Digitale o Digital Art e Computer Art nasce nel 1950 con la sperimentazione di Ben Laposky (USA) e Manfred Frank (Germania) due matematici e programmatori, non artisti, ma con particolare sensibilità artistiche volta alla grafica.

Gli artisti predecessori dell’arte elettronica li possiamo trovare nella Corrente dell'Arte Cinetica e programmata e in Fluxus che considerano l’opera dinamica e modificabile dall’intervento del pubblico.

Dal punto di vista della nascita della nuova Arte si può assumendo come data di partenza ideale il Manifesto del Movimento Spaziale per la Televisione del pittore Lucio Fontana (1952) .

Primi Passi della Digital Arts
Wolf Vostell  - Arte digitale
Wolf Vostell nel 1958 con la sua opera video “Decollage” inserisce schermi e trasmissioni televisive e ne distorce e cancella l’immagine per denunciare l’uso omologante del mezzo televisivo.

L’arte elettronica si pone all’avanguardia dell’arte sociale, attraverso l’ironia e le decostruzioni delle immagini video, per il carattere di documentazione e denuncia del degrado del mondo e della omologazione della società di massa, di cui la tv rappresenta il totem.

Contenuti dell'Arte Elettronica
Arte digitale - Luc Courchesne
Questa forma d’arte per sua natura tende all’ibrido, allo scambio, alla trasformazione, all’interazione tra discipline profondamente diverse, appaiando tecniche antiche e tecnologie moderne.

La prima telecamera portatile ha dato il via alla lunga stagione del video d’artista, allargando in i soggetti delle arti visive a tutto il mondo visibile, comprese le immagini stesse, che possono essere, con il mezzo televisivo, elaborate secondo le sensazioni e sentimenti dell'artista.

Esibizioni della Digital Art
Videoarte - Bruce Nauman Corrente Arte Digitale
Già verso la fine degli anni '60, le ricerche di Steina e Woody Vasulka, le registrazioni di Gerry Schum, le videoperformance e le installazioni di Bruce Nauman, e le mostre come Cybernetic Serendipity.

The computer and the Arts (1968), che proponeva Tv as a Creative Medium (New York 1969), dedicata alla videoarte diffondono l'idea di un'Arte che non deve imitare la realtà, né fermarla in un’istantanea, né provvedere a una sua "correzione” psicologica, la neonata Arte Elettronica come tutta l'arte contemporanea può permettersi di conseguire un risultato attraverso la semplice deformazione delle immagini, il superamento dell'idea del tempo legato allo spazio ed all'oggetto.

Il linguaggio nuovo e affascinante stringe un rapporto tra arte e tecnologia che supera l'idea della manualità e procedimenti tradizionali a favore di un fare mentale che implica un’interazione particolare tra artista e macchina.

Procedimenti di Creazione
Arte digitale - Lorne Lanning Corrente Arte Digitale
La digital art può essere creata completamente da computer con programmi appositi che permettono di creare immagini geometriche come per i frattali utilizzando formule matematiche, scegliendo colori, angoli, linee, sfondi o partendo da altre sorgenti, come la scansione di una fotografia o un'immagine disegnata.

Con un semplice software di grafica vettoriale, l'artista usa il mouse come il pittore usava i pennelli e lo scultore gli scalpelli.

Gli artisti digitali possono manipolare particolari di disegni, interi dipinti, collage e litografie, o usare le varie tecniche in combinazione: semplicemente ingrandendo alcune parti e rimpicciolendo altre, sostituendo i colori, creando fantastici sfondi, movimentando le figure con la musica e tutto quello che la fantasia e l'abilità suggeriranno al creatore

Gli artisti Digitali
Lorne Lanning Corrente Arte Digitale
Gli artisti digitali possono manipolare dipinti, collage o litografie, o usare le tecniche sopra menzionate in combinazione.

Un grande incremento alla Digital Art è venuto dalla diffusione dei giochi elettronici che hanno richiesto una grafica sempre più fantastica e sempre più perfetta.

Inoltre i computer vengono usati comunemente anche per creare musica, specialmente musica elettronica, in quanto forniscono una maniera facile e potente per arrangiare e creare e memorizzare campioni sonori.

Grafica tridimensionale
Arte dicitale - Tridimensionale Corrente Arte Digitale
La grafica tridimensionale viene creata attraverso il processo di disegnare immagini complesse a partire da forme geometriche e immagini in due dimension per creare forme tridimensionali realistiche, oggetti e scene utilizzabili in diversi media, come film, televisione, stampe ad effetti speciali visivi.

Questi esperimenti e applicazioni hanno incentivato la ricerca per la produzione di oggetti audiovisivi capaci di riprodurre con sufficiente fedeltà l'effetto superreale degli oggetti rappresentati.

Affermazione dell'Arte elettronica
Corrente dell'Arte Elettronica Corrente Arte Digitale
Anche se la digital art ha conquistato molto spazio nella vita moderna, proprio questa diffusione frena il riconoscimento dei critici come Arte, come è invece avvenuto in passato per applicazioni altrettanto lontane dalle forme d'arte storiche come scultura, pittura e disegno.

Per sensibilizzare pubblico e critica alla conoscenza di questa nuova arte e localizzare una sua nicchia di mercato sono state organizzate numerose mostre e assegnate dei premi in Italia e all'estero.


 

Artisti Italiani dell'Arte Digitale

 

Matteo Farolfi
nato a Ferrara nel 1972

Matteo Farolfi | Chromacolor 91986B
stampa digitale su carta d’affissione,
cm 100x67, produzione 2011
Matteo Farolfi | Chromacolor 91986B  2011
Stefano Bonazzi,
nato nel 1983 a Ferrara,
Digital Arts - Stefano Bonazzi
Giovanni Auriemma
nato a Napoli nel 1976
Arte Digitale Giovanni Auriemma
Benedetto Riba
nato a Pinerolo (Torino) nel 1969
Ceskonato a Roma nel 1973
Massimo Festi
nato a Ferrara nel 1972
Arte digitale -Massimo Festi




Argomenti Correlati
Foto Arte
Foto Arte
Correnti Artistiche
Correnti Artistiche
Pittori e scultori stranieri
Pittori e scultori stranieri
Menu Arte
Menu Arte



Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it