logo windoweb


Bauhaus

corrente artistica Bauhaus

Torna alla Home Page enciclopedica di

Origini della scuola Bauhauscorrente Bauhaus

Bauhaus è la scuola tedesca di architettura e arte applicata fondata a Weimar, nel 1919, da Walter Gropius che la dirige fino al 1928.

Il Bauhaus nacque dalla fusione dell’Accademia d’Arte con la Scuola di Arti e Mestieri.

Gropius, architetto, designer e urbanista ,sviluppa per la scuola un programma basato sul principio secondo cui un artista è in primo luogo un artigiano impegnato a trovare nuove risposta ai nuovi bisogni della società.

Uno dei mezzi fondamentali per la produzione degli oggetti artistici è la macchina; il progettista deve dunque, per prima cosa, impadronirsi della capacità di utilizzare la macchina.

Lo scopo finale del corso era quello di creare individui capaci di portare l'arte e il design nella vita quotidiana applicando soluzioni adeguate ad una moderna società industriale.

Bauhaus dalla fondazione al 1922 Walter Gropius corrente Bauhaus

Fra il 1919 e il 1922 la leadership culturale del Bauhaus è assunta dal pittore svizzero Johannes Itten, particolarmente influenzato dalle filosofie orientali.

La didattica di Itten si basava su un corso di preparazione di sei mesi (Vorkurs) nel quale il discepolo era chiamato a sperimentare materiali e forme, seguito da tre anni di lavoro in laboratori specializzati.

Al termine del corso l’allievo conseguiva il diploma di artigiano.
Fra il 1920 e il 1922 al primo gruppo di docenti della scuola Gerhard Marcks, Lyonel Feininger, Georg Muche, Oskar Schlemmer, Lothar Schreyer si aggiungono Georg Muche e Paul Klee.

Nel 1922 a Weimar giunge Kandinskij, che portò nella scuola un’esperienza di "psicologia della forma" da lui già sperimentata nell’Istituto di cultura artistica di Leningrado.

Nello stesso anno si tiene a Weimar un congresso delle Avanguardie Costruttiviste al quale sono presenti El Lissitsky e Theo van Doesburg.

Le proposte del Bauhaus

Dal 1923 il Bauhaus diviene un centro di raccolta delle ricerche elaborate dalle avanguardie europee sul design industriale, la grafica, la pittura, la fotografia, il teatro. Joseph Albers corrente Bauhaus

Gropius, influenzato dalle nuove tendenze nel 1923 - anno della prima manifestazione pubblica del Bauhaus con una mostra, rappresentazioni teatrali e concerti di musica d’avanguardia - decide di rinnovare il corpo docente della scuola introducendo due Costruttivisti: il pittore e fotografo Ungherese Laszlò Moholy-Nagy e Joseph Albers, pittore, grafico e designer.

Il problema della riproducibilità dell’opera d’arte diviene primario all’interno della didattica sperimentale del Bauhaus che dal 1923 non è più da considerare una scuola in cui si formano artigiani, ma piuttosto un laboratorio di modelli per la produzione in serie.

La scuola Bauhaus a Dessau

Per motivi legati all’ostilità del clima culturale della città di Weimar, nel 1925 la scuola viene spostata a Dessau in un edificio progettato da Gropius e da Carl Fieger.
La scuola Bauhaus a Dessau corrente Bauhaus
L’edificio, una delle più significative opere di Gropius, era stato concepito proprio per ospitare la scuola restando un modello nel suo genere.

Nel 1928 Gropius lascia il Bauhaus e viene sostituito da Hannes Meyer, un architetto svizzero marxista rigoroso, sotto la cui direzione il Bauhaus diviene anche una scuola di architettura in cui il legame con la produzione industriale assume un forte carattere sociale.

La scuola Bauhaus a Berlino
Mies van der Rohe. corrente Bauhaus
La politicizzazione della scuola provoca la richiesta di dimissione di Meyer e la direzione della scuola viene presa da Mies van der Rohe.

Il Bauhaus di Dessau cessa le attività ufficialmente a fine settembre 1932 e Mies van der Rohe è costretto a spostare la scuola a Berlino dove decide di creare il privato "Libero istituto per l’insegnamento e la ricerca", in una fabbrica abbandonata di telefoni.

Ma sotto la pressione nazista la scuola viene
definitivamente chiusa nel 1933.

La scuola Bauhaus negli USA
corrente Bauhaus
La scuola i principi ed i programmi del Bauhaus vengono portati negli Stati Uniti a partire dal 1933, quando Josef e Anni Albers diventano insegnanti in un college della Carolina del Nord.

Nel 1937, Moholy-Nagy si trasferisce a Chicago e l'anno dopo Walter Gropius e Marcel Breuer entrano a far parte del corpo docente di Harvard.

Nel 1939, Mies van der Rohe viene nominato direttore della scuola di Architettura dell’Armour Institute di Chicago.

 

 




Argomenti Correlati
Foto Arte
Foto Arte
Correnti Artistiche
Correnti Artistiche
Pittori e scultori stranieri
Pittori e scultori stranieri
Menu Arte
Menu Arte



Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it