logo windoweb


corrente Postimpressionisti

Postimpressionismo e Post-Impressionisti

Torna alla Home Page enciclopedica di

corrente Postimpressionisti
Il postimpressionismo è un termine convenzionale, usato per individuare le molteplici esperienze figurative sorte dopo l’impressionismo.

Il denominatore comune di queste esperienze è proprio l’eredità che esse assorbono dallo stile pre-cedente.

Il postimpressionismo, tuttavia, non può essere giudicato uno stile in quanto non è assolutamente accomunato da caratteri stilistici unici.

Esso è solo un’etichetta per individuare un periodo cronologico che va all’incirca dal 1880 agli inizi del 1900.
corrente Postimpressionisti
La grande novità dell’impressionismo è stata la rivendicazione di una specificità del linguaggio pittorico che ponesse la pittura su di un piano totalmente diverso dalla produzione di altre immagini.

Da ricordare che, in questi anni, la nascita della fotografia aveva messo a disposizione uno strumento di riproduzione della realtà totalmente naturalistico.

La fotografia registra la visione ottica con una fedeltà e velocità a cui nessun pittore potrà mai giungere.

La fotografia, pertanto, ha occupato di prepotenza uno dei campi specifici per cui era nata la pittura: quello di riprodurre la realtà.
corrente Postimpressionisti
Che l’arte avesse per mezzo espressivo la riproduzione della realtà visibile era un dato costante di tutta l’esperienza artistica occidentale.

Solo nell’altomedioevo, dal VII al IX secolo, si era assistito ad una fase artistica aniconica (senza un riferimento diretto alla figurazione quindi "non figurativa", "non oggettiva" la rappresentatività del reale perde potere a favore di una interpretazione parsonale).

L’altomedioevo fu il periodo di maggior decadenza della cultura occidentale in genere, periodo che vide l’affermazione della iconoclastia dei bizantini e dell’aniconismo delle culture arabe e barbariche.

In sostanza, tutta la cultura occidentale ha sempre inteso l’arte quale riproduzione del reale, avendo come obiettivo qualitativo finale il perfetto naturalismo.
corrente Postimpressionisti
Questo atteggiamento culturale di fondo si rompe proprio nel corso del XIX secolo, quando le nuove scoperte scientifiche e tecnologiche portano alla nascita della fotografia e del cinema, perfezionando allo stesso tempo le tecniche della riproduzione a stampa.

Competere con la fotografia sul piano del naturalismo sarebbe stato perdente e perfettamente inutile.

Alla pittura bisognava trovare un’altra specificità che non fosse quella della riproduzione naturalistica.

È quanto, sul piano tecnico, fanno i pittori dell’impressionismo ed è quanto, sul piano dei contenuti, faranno i pittori della fase successiva.

Agli inizi del Novecento, l’arte, ed in particolare la pittura, hanno completamento cambiato funzione: non riproducono, ma comunicano.

Ovviamente anche l’arte precedente, da sempre, comunicava.

Tutto ciò che rientra nell’ambito della creatività umana è anche comunicazione.

Solo che nell’arte precedente questa comunicazione avveniva sempre per il tramite della riproduzione del visibile.

Ora, dal postimpressionismo in poi, l’arte si pone solo ed unicamente l’obiettivo della comunicazione senza più porsi il problema della riproduzione.

Ovvero, l’arte serve a mettere in comunicazione due soggetti, l’artista e lo spettatore, utilizzando la forma che è, essa stessa, realtà, senza riprodurre la realtà visibile.

Nel breve volgere di pochi decenni, le premesse di questo nuovo atteggiamento porteranno a rivoluzioni totali nel campo dell’arte dove, la nascita dell’astrattismo, intorno al 1915, sancisce definitivamente la rottura tra arte e rappresentazione del reale.

Il Post impressionista si sfrangia in una serie di piccoli gruppi



Argomenti Correlati
Foto Arte
Foto Arte
Correnti Artistiche
Correnti Artistiche
Pittori e scultori stranieri
Pittori e scultori stranieri
Menu Arte
Menu Arte



Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it