logo windoweb
link sponsorizzati


Pulire le macchie di unto

Pulire le macchie di unto

Trucchi della nonna per le macchie di unto

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
Per rimediare alle macchie di unto sui vestiti possiamo intervenire con uno dei seguenti modi:Pulire le macchie di unto

- Usare un pò di detersivo per i piatti sulla macchia d'unto e lasciate agire per una quindicina di minuti, poi sciacquare poi lavare in lavatrice

- Se la macchia di unto è di vecchia data applicare dell'amido sulla macchia, poi metterci sopra una carta assorbente con un peso, dopo 30 minuti lavare con sapone di marsiglia tradizionale, strofinare bene e lavare in acqua corrente.

- Sempre per le macchie ostinate di unto immergere il capo macchiato con acqua molto calda e aggiungere 1 tazzina da caffè di detersivo per piatti a mano, e 1 bicchiere di sale grosso, lasciate in ammollo per 1 giornata e poi lavate il tessuto in lavatrice a 40 gradi con 1 cucchiaio di bicarbonato, risciacquare usando aceto bianco al posto dell'ammorbidente.

- Se la macchia di unto è fresca si consiglia utilizzare un apposito spray smacchiatore oppure del talco ma in questo caso non manderà via la macchia.

- Versate una goccia di detersivo sulla macchia di unto e strofinare per qualche minuto, lasciare in posa per circa 20 minuti poi può essere messo in lavatrice anche insieme al resto del bucato lavare a mano.

Pulire le macchie di unto- Asciugare la macchia di unto con carta assorbente, strofina il sapone di marsiglia sulla macchia fino alla comparsa di una patina bianca, lasciare agire per 12 ore, infine strofinare la macchia e poi lavare a mano o in lavatrice, se rimane la macchia ripetere l'operazione.

- Per pulire la tovaglia bianca è sufficiente tenere in ammollo con acqua tiepida e candeggina per circa mezz’ ora.

- Strofinare la macchia fresca con detersivo per piatti o sgrassatore, pretrattare con candeggina e tenere in ammollo, lavare in lavatrice con acqua bollente.

- Se fresche le macchie d'unto vanno ricoperte da talco, lasciate asciugare per almeno un paio di ore e poi spazzolate energicamente.

- Altro sistema con le macchie di unto è ricoprirle con benzina o trielina ricoprite sempre con talco e lasciate riposare circa due ore per poi spazzolare .

- Se le macchie d’unto sono vecchie tamponate con glicerina, coprite con talco e poi spazzolate.

- Con tessuti delicati si consiglia di frapporre il tessuto da smacchiare tra due fogli di carta assorbente imbevuta di trielina.

- Ancora se la macchia di unto è secca dovete metterci sopra della soda solvay e detersivo per piatti, creando proprio una pasta, lasciate in posa per 60 minuti, dopodichè potrete passare al lavaggio in lavatrice a 40 gradi con l’abituale detersivo.

- Se la macchia di grasso e unto è particolarmente ostinata e più secca potete sempre metterci su del talco, lascialo sulla macchia per qualche minuto, spazzolarlo e versarci su della benzina o trielina, e subito dopo si può passare al lavaggio, attenzione con questo metodo che è molto aggressivo per i tessuti.

- Le macchie di unto sui capi di camoscio se ne vanno via passandoci sopra un batuffolo imbevuto di aceto.

- Per i tessuti di cotone più resistenti appoggiate una carta assorbente sulla macchia e passare sopra il ferro caldo fino all'assorbimento totale dell'unto.

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Consigli pratici della Nonna
Consigli pratici della Nonna

Consigli di Cucina

Ricette

Orto


link sponsorizzati
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it