Biografia Anassimene

logo windoweb


Biografia e Pensiero di
Anassimene (VI-Vsec.a.C.)

OFFERTE AMAZON

Foto gratis Cultura Filosofia







ANASSIMENE (V sec. a.C.)

Discepolo e amico di Anassimandro.

Anche a lui viene attribuito uno scritto intitolato Sulla natura.

Secondo Anassimene, lo sfondo, la materia comune senza la quale nulla esisterebbe è l’aria o, meglio, la nebulosità.

Sposa l’idea di Anassimandro che il cosmo è un tutto ordinato organicamente, per cui ciascuna parte è in funzione dell’altra e del tutto.

Punto di partenza delle sue riflessioni sono esperienze dirette : il fatto che l’uomo si avverte come vitalità, cioè come soffio vitale.


Anassimene



Anassimene
Il soffio, l’aria è energia, cioè vita e quindi essere indefinito che si determina e si concreta come corpo le cui parti sono ordinate e composte in unità.

Il mondo è concepito da Anassimene come un grande organismo vivente, simile all’uomo, parte di questo tutto.

L’aria è così il soffio vitale da cui tutto si genera, essa si determina condensandosi o rarefacendosi come aria, acqua, terra, fuoco, pietra e cos’ via.

Anche in Anassimene abbiamo quindi osservazione diretta dei fenomeni e spregiudicato modo di spiegazione di quei fenomeni, in una visione della molteplicità e opposizione dei fenomeni in un ritmo che tutti raccoglie in unità, unità indefinita che costituisce la materia vivente di tutta la realtà.

Video lezione sulla Filosofia
Clicca qui per vedere tutti i libri su Anassimene







Fai un viaggio Virtuale nella mappa del Globo di Windoweb

Biografia Anassimene
Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare