Biografia Kennedy John Fitzgeraid



logo windoweb


Biografia Kennedy John Fitzgeraid

di Kennedy John Fitzgeraid

OFFERTE AMAZON

Foto gratis Cultura Personaggi Storici







John Fitzgeraid Kennedy nasce il 29 maggio 1917 a Brookline, un sobborgo di Boston, nel Massachusetts e assassinato il 22 novembre 1963 a Dallas, nel Texas.

E' il secondo dei novefigli di Joseph Patrick, poi divenuto ambasciatore a Londra.

La giovinezza di J. Kennedy trascorre secondo la tradizione dell'alta borghesia americana.

Dal 1935 studia scienze politiche a Princeton, Londra e Harvard, nel 1938 è per breve tempo segretario del padre all'ambasciata londinese.

Kennedy fa molti viaggi, che lo portano anche in Europa orientale.

Nel settembre 1941 si arruola in Marina, e diventa comandante di una torpediniera nel Pacifico sud-occidentale.





Nell'agosto 1943 un aereo Giapponese affonda la sua nave nei pressi delle isole Salomone.

Dopo la guerra intraprende la carriera politica e nel 1946, come rappresentante democratico del distretto di Boston, viene eletto al Congresso.

Kennedy viene rieletto nel 1948 e 1950, nel 1952 riesce ad entrare in Senato come rappresentante del Massachusetts.

Dopo la sconfitta elettorale dei democratici contro Eisenhower nel 1956, decide di presentarsi candidato alla presidenza degli Stati Uniti nel 1960.

Conduce una campagna elettorale molto intensa e grazie a un'abile propaganda diventa ben presto una delle personalità politiche più popolari.

Il 14 luglio 1960, al congresso nazionale dei democratici, venta designato candidato democratico alla presidenza.

Con una maggioranza di circa 112.000 voti Kennedy vince anche le elezioni nazionali dell'8 novembre 1960, e il 20 gennaio 1961 - primo cattolico in carica - viene proclamato 35° presidente degli Stati Uniti d'America.

Kennedy considera suo compito sollevare l'America dalla mediocrità intellettuale dell'amministrazione Eisenhower e dalla situazione di ristagno politico interna ed esterna.

Durante il suo discorso inaugurale definisce la sua politica come quella di una « nuova frontiera »: cerca un gruppo di eccezionali collaboratori (assieme a Robert Kennedy, suo fratello, sono McNamara, G. Brundy, A. M. Schlesinger jr, A. Rostow).



Nell'aprile 1961 approva il tentativo di invasione a Cuba, nella Baia dei porci.

Due mesi dopo, in occasione di un suo viaggio in Europa, incontra Nikita Krusciov a Vienna, poi ha colloqui con De Gaulle e Mac Millan, a Parigi ed a Londra.

Nel 1962, in ottobre, istituisce un blocco navale di Cuba, per evitare l'installazione sull'isola di armi nucleari sovietiche.

L'accordo relativo alla limitazione dei test atomici, firmato il 5 agosto 1963 tra gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e l'Unione Sovietica, fu un primo passo verso la soluzione dei contrasti politici tra Est e Ovest.

Il 1° marzo 1963 Kennedy fonda il cosiddetto Corpo della Pace, un'organizzazione volontaria destinata o educare secondo l'ideologia occidentale i popoli dei Paesi sottosviluppati.

Con la politica anticomunista posta in atto a Saigon e nell'Asia sud-orientale, pone le premesse che portano il suo successore, Lyndon B. Johnson, all'impegno militare americano in Asia.

Il suo piano di sviluppo relativo all'America Latina definito «Alleanza per il Progresso » dopo alcuni successi iniziali si arena, nella giungla politica latino-americana.

Nell'estate 1963 Kennedy intraprende un secondo viaggio in Europa (Germania, Italia, Irlanda) e durante la sua visita a Berlino, ottiene un particolare e personale successo.



Deve fronteggiare negli Stati Uniti gravi problemi razziali, ma pur riuscendo a far accettare la legge d'integrazione per gli afro Americani, non riesce a risolvere i sempre gravi problemi creati dal fanatismo razzista degli Stati del Sud.

La sua maggiore vittoria al Congresso è la presentazione di una nuova legge relativa al commercio estero (Trade Expansiort Act) dell'autunno 1961.

Senza aver potuto risolvere le gravi crisi interne e in politica estera, durante un viaggio ufficiale nel Texas cade vittima di un attentato, ucciso da Dallas da colpi di fucile durante una sfilata, sulla sua auto scoperta.

Clicca qui per vedere tutti i libri su Kennedy John Fitzgeraid







Fai un viaggio Virtuale nella mappa del Globo di Windoweb

Kennedy John Fitzgeraid
Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare