logo windoweb
link sponsorizzati


Anguria e Cocomero

Anguria e Cocomero pianta proprietà e coltivazione

Laurus Nobilis Famiglia Lauraceae

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Anguria e Cocomero

Anguria e CocomeroL'Anguria e Cocomero è erbacea e annuale, ha fusto strisciante e peloso, ramificato, con foglie grandi, dal picciolo piuttosto lungo, incise profondamente, verde glauco, alla cui ascella compaiono cirri ramificati, ciò che segnerebbe un punto per l'attribuzione al genere Citrullus come Citrullus vulgaris, argomento in discussione da parte di parecchi tassonomi.

I fiori gialli sono unisessuali portati dalla stessa pianta, e quelli maschili compaiono prima di quelli femminili. Il frutto è un grosso peponide che può anche superare i 20 kg di peso, e può assumere forma quasi sferica oppure ovoidale; l'epicarpo è duro, liscio o appena leggermente solcato, verde più o meno scuro, talvolta con striature chiare fino al biancastro, mentre la polpa, in cui sono contenuti i semi, è succosa e zuccherina, formata per il 90% di acqua, per l'8 % di zuccheri e di una piccola quantità di proteine.

Il suo colore può variare dal rosso vivo al rosa e al giallastro, mentre i semi possono essere neri, bruni o bianchi.

ra' le cultivar odierne, la distinzione viene fatta soprattutto in base alla forma del frutto, rotondo od ovale; molto affermate sono ormai le cultivar americane e giapponesi.

Tra le varietà italiane, generalmente a frutto rotondo, ricordiamo: "Bagnocavallo" matura in 80 giorni, buccia verde con striature verde scuro; "Mora" matura in 75 giorni, buccia sottile verde scuro; "Romagnola" buccia verde striata, resistente alle malattie.

Tra le varietà americane: "Fairfax" di forma ovale, matura in 85 giorni, buccia spessa, verde striata, resistente all'antracnosi e alla fusariosi; "Klondike Blue Ribbon" matura in 90 giorni, lunga 40 cm circa, può pesare fino a 12-14 kg; "Sugar Baby" matura in 75 giorni, frutto sferico con buccia verde scurissimo e peso di 3-4 kg.

Le cultivar sono moltissime e ve ne sono parecchie giapponesi precocissime, a frutto rotondo, molto pregiate
Anguria e Cocomero
Il cocomero richiede durante il periodo di maturazione un clima caldo con scarse precipitazioni, è quindi coltivabile in numerosissime zone italiane.

Il terreno deve essere leggero, sciolto, ben concimato, sia con abbondante letame ben maturo sia con concimi chimici consistenti soprattutto in perfosfato, solfato potassico e solfato ammonico nella proporzione di 4, 2, 1

Fosforo e potassio sono particolarmente importanti perché fondamentali per l'elaborazione delle sostanze zuccherine.

La semina si effettua a righe in aprile-maggio, ponendo 4-5 semi in buchette distanti 1 m in tutti i sensi; sul fondo della buca si porrà letame ben decomposto unito a terriccio e sabbia, ricoprendo poi i semi non troppo profondamente.

A seconda del vigore della pianta, le distanze tra le buche e tra le file possono essere aumentate fino a 1,50 m.

A germinazione avvenuta, si procederà al diradamento lasciando le 2-3 piante più vigorose.

Occorreranno in seguito scerbature, sarchiature e irrigazioni senza però mai permettere ristagni di acqua nel terreno.

Energiche cimature provocheranno meno frutti, ma migliori.

Spesso è difficile giudicare il grado di maturazione dei frutti e quindi il momento esatto della raccolta.
Anguria e Cocomero
Occorre in ogni caso che la buccia abbia perduto la pruina, che dapprima la ricopre, e si presenti lucida, inoltre dovrebbe essere disseccato il viticcio alla base del peduncolo e il frutto dovrebbe risuonare cupamente se battuto con le nocche delle dita.

I cocomeri possono essere colpiti da varie malattie crittogamiche e, precauzionalmente, è sempre meglio lasciar passare alcuni anni prima di impiantarli sullo stesso terreno.

Il terreno può essere disinfestato precedentemente.

Se necessario, le piante potranno essere trattate con cuprorganici, karathane o captano; tuttavia le cultivar odierne sono spesso assai resistenti agli attacchi di fusariosi e di antracnosi.

Il cocomero è un frutto assai dissetante, diuretico e gradevole durante l'estate, ma certamente poco estetico da portare su di una tavola e fastidioso per i numerosi semi sparsi nella polpa.

Un sistema un po' laborioso, ma i cui risultati compensano la fatica, è di servirlo in modo che si possa mangiare senza preoccupazioni, e per questa preparazione saranno più adatti i frutti rotondi.

Si taglia una piccola sezione della buccia al punto del peduncolo, in modo che il frutto possa rimanere dritto, poi, con attenzione, si tagliano con un coltello lungo e affilato due spicchi lasciando una striscia fra di loro, larga circa 5 cm, che fungerà da manico del cestello che se ne otterrà.
Anguria e Cocomero
Pian piano, evitando di rompere la buccia, si toglierà dapprima la polpa sotto il manico e poi quella della parte emisferica interna, tenendo presente che va comunque tagliata a pezzetti e che la cosa più importante è quella di lasciare la buccia intatta; si eviteranno quindi i coltelli appuntiti.

Una volta svuotato, il cestello verrà messo in frigorifero e si procederà al lavoro più noioso, quello di ritagliare tutta la polpa in dadini eliminando i semi.

Messi i dadini in una terrina con un po' di zucchero e di liquore a piacere, si terrà in frigorifero alcune ore perché esca il sugo, che si raccoglierà poi in un recipiente e si metterà in congelatore rimestando di tanto in tanto perché non formi una massa compatta gelando, ma resti come una granita.

All'ultimo momento si metteranno i dadini di polpa nel cestello, si copriranno con il sugo gelato, e, se si vuole, si cospargeranno con semi eseguiti facendo ammorbidire un po' di cioccolato amaro e facendone delle palline schiacciate fra le dita.

Libri e oggetti con tema Anguria e Cocomero
 
link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
link sponsorizzati


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it