logo windoweb
link sponsorizzati


coltivare Lattuga Romana

coltivare Lattuga Romana

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva pianta Lattuga Romana

coltivare Lattuga RomanaLa differenza tra le due varietà consiste in pratica nella morfologia delle foglie e del cespo che ne deriva.

Nella lattuga romana le foglie sono piuttosto strette, molto più lunghe che larghe, piuttosto obovate e attenuate alla base, dove la lamina eccede di pochissimo la costola piuttosto grossa.

Il loro margine è intero, più o meno ondulato, oppure scarsamente dentato, e il loro portamento è eretto, determinando un cespo quasi cilindrico o conico, alto dai 30 ai 50 cm circa.

Tra le cultivar per il consumo invernale e primaverile si ricordano: "Rossa d'inverno" a cespo chiuso e colore bruno, con seme nero; "Verde d'inverno", a seme bianco; "Verde degli ortolani" a seme bianco, primaverile; "Bionda degli ortolani" precoce, con costola bianca, a seme bianco.

Tra le cultivar estive si possono citare: "Ballon de Bougival" a seme nero, con grande cespo allungato, tardiva primaverile o estiva a seconda delle zone; "Lentissima a montare bionda" a seme nero, resistente al calore.

La coltivazione è del tutto uguale a quella delle lattughe a cappuccio.

Dato però che il cespo è meno compatto, è bene favorire l'imbianchimento con legature effettuate circa 10 giorni prima del raccolto.
coltivare Lattuga Romana
Anche la lattuga romana è generalmente usata per insalate, e da molti è preferita per il suo sapore più deciso e la maggiore consistenza delle sue foglie.

Anch'essa, tuttavia, si presta a costituire un piatto di verdura cotta, in vari modi, tra i quali il più semplice è quello di farla lessare coperta d'acqua finché diventa tenera ma non sfatta, aggiungendo negli ultimi dieci minuti dei dadini di bacon o di semplice pancetta.

A cottura ultimata, si tagliano i cespi a metà nel senso della lunghezza e si irrorano con il grasso ottenuto facendo leggermente rosolare nel burro delle sottilissime fettine di bacon che dovranno essere trasparenti e non colorite, appoggiandone una o due su ogni mezzo cespo.

A Roma si usa aggiungere le foglie esterne, con costola grossa, nella cottura delle fave fresche per evitare il più possibile lo scurirsi dei legumi e dell'acqua di cottura, togliendole alla fine.

Libri e oggetti con tema Lattuga Romana
 
link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it