logo windoweb
link sponsorizzati


Pianta Camomilla

Pianta Camomilla

Matricaria chamomilla L. - Farti. ASTERACEAE

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Camomilla pianta medicinale officinale


Pianta CamomillaDescrizione Camomilla

E forse la pi¨ popolare di tutte le erbe medicinali; fortemente aromatica, cresce spontanea ed abbondante in tutta l'Italia nei campi fra le messi, lungo le strade, sui viottoli di campagna, predilige i terreni aridi.

Alla notorietÓ della pianta non corrisponde per˛ quasi mai una facilitÓ di identificazione della specie a causa della incertezza che si pu˛ creare quando ci si imbatte in piante della stessa famiglia le cui caratteristiche botaniche, a prima vista, sono molto simili alla Camomilla.

Riportiamo quindi dei disegni schematici sui principali caratteri botanici della pianta che possono facilitare la sua identificazione.

Si osservino a questo proposito le ligule bianche esterne del fiore che sono, al termine della fioritura, rivolte in basso; il ricettacolo che Ŕ a forma conica e cavo, e soprattutto le foglie che sono incise in sottile lacinie.

Le sue proprietÓ sono note fin dai tempi pi¨ remoti e tutt'ora sono pienamente confermate.

Oltre alla sua azione sedativa, calmante, la Camomilla pu˛ essere impiegata per attenuare i dolori che precedono o accompagnano il periodo mestruale ed i dolori e gli spasmi del tubo digerente.

Habitat Camomilla

Cresce nei campi, lungo le strade nei viottoli di campagna di tutta la penisola.

Predilige terreni aridi.

Fioritura: Maggio-Settembre.

Tempo balsamico: Agosto.

Parti usate: I fiori che devono essere raccolti in piena estate, fatti essiccare all'ombra,ma all'aria aperta.

ProprietÓ: Antispasmodiche, calmanti, digestive, diuretiche, sedative, vulnerarie.

Componenti principali: Un olio essenziale a base di azulene, un alcool, il camomillolo, un glucoside, l'apigemna, acidi vari come il citrico ed il salicilico, resine, zuccheri.


Preparazioni Camomilla

Elisir: (Eccitazione nervosa)
Pianta Camomilla
Fare sciogliere in gr. 700 di acqua gr. 800 di zucchero, facendo scaldare senza mai giungere all'ebollizione.

In gr. 200 di alcool a 95░ mettere a macerare per 4-5 giorni i seguenti ingredienti: gr. 100 di fiori di Camomilla, gr. 5 di bucce di arancio amaro, gr. 2 di cannella.

Filtrare l'alcool, strizzare bene le erbe che vi sono state in macerazione ed aggiungere il liquido allo sciroppo.

Scuotere il recipiente, poi lasciare riposare l'elisir qualche giorno prima di adoperarlo.

Infuso: (Insonnia, nevralgie) In una tazza di acqua bollente mettere in infusione un pizzico di fiori ed un pezzetto di scorza d'arancia.

Dopo circa 5 minuti filtrare il liquido e berlo dopo averlo addolcito con zucchero o miele.

Nota: Questo infuso, se aggiunto ad un normale shampoo, serve per mantenere ai capelli biondi o castani i riflessi dorati.

La schiuma deve essere lasciata sui capelli S minuti prima del risciacquo.

Nomi dialettali Camomilla

Camamilla, MariÓ (Lig.),
Camamýa (Piem.),
CamamŔla (Lomb.),
Samariza (Ven.),
Grata pozla (Em.),
Amareggiola (Tosc.),
Cambumýlla (Abr.),
Carcumiddu (Pug.),
Calumiddra (Cai.),
Camumidda (Sic.),
Caboniglia (Sard.).

Libri e oggetti con tema Piante Medicinali 

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito ę 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it