logo windoweb
link sponsorizzati


Pianta Centaurea minore

Pianta Centaurea minore

Castanea sativa MILLER - Fam. FAGACEAE

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Centaurea minore pianta medicinale officinale


Pianta Centaurea minoreDescrizione Centaurea minore

Questa specie cresce comunemente nei pascoli, nelle brughiere, nei luoghi erbosi, dal mare alla zona montana.

Appartiene alla stessa famiglia delle Genziane, anche se, a prima vista, il suo aspetto esteriore sembra abbastanza lontano da questa specie.

Non sono però i soli caratteri botanici che inglobano la specie alla famiglia delle Genzianacee, ma anche i principi attivi in essa contenuti che sono molto simili a quelli delle Genziane.

È per questo fatto che in erboristeria si utilizza a volte la Centaurea in sostituzione della Genziana maggiore e della Genzianella, nella preparazione di aperitivi ed amari.

Secondo la leggenda il «centauro» Chirone avrebbe guarito con questa erba un piede ferito di Ercole ed è in relazione a questa tradizione che la pianta conserva il nome di Centaurea.

E chiamata volgarmente anche Biondella per la sua proprietà di rendere, usata in decotto, i capelli più biondi.

Habitat Centaurea minorePianta Centaurea minore

Nei pascoli, nelle brughiere e nei luoghi erbosi dal mare alla zona montana.

Fioritura: Maggio-Settembre.

Tempo balsamico: Luglio.

Parti usate: I fusti e le sommità fiorite da conservare in recipienti ben chiusi.

Proprietà: Aperitive, depurative, febbrifughe.

Componenti principali: Sostanze amare, resine.


Preparazioni Centaurea minore

Tintura: (Inappetenza, stati febbrili) Gr. 5 di fiori di Centaurea essiccati si macerino in gr. 50 di alcool a 70°.

Dopo sette giorni filtrare il liquido e raccoglierlo in una bottiglietta con il tappo a contagocce.

Nella dose di 20 gocce due volte al giorno prima dei pasti, la tintura costituisce un ottimo ricostituente ed un buon febbrifugo in caso di stati influenzali.

Vino medicinale: (Aperitivo, tonico) Gr. 60 di fiori in un litro di buon vino bianco.

Lasciare macerare per 2 giorni, poi filtrare il liquido, attendere qualche giorno prima di adoperarlo.

La dose è di un bicchierino prima dei pasti come tonico e aperitivo.

Decotto: (Capelli)

Gr. 50 di sommità fiorite bollite in un litro d'acqua per 5 minuti.

Dopo aver lavato e sciacquato i capelli normalmente, risciacquare e frizionare con il decotto i capelli per conferire alle chiome brune riflessi biondi.

Nomi dialettali Centaurea minore

Granella, Erba amàa, Chininna (Lig.),
Erba china, Erba d'ia fevra, Seghel (Piem.),
Erba chironia, Centina minore (Tose.),
Erba per la fèér, Piloti (Lomb.), Mazzetto de prà, Garofolino (Ven.),
China salvadga (Em.),
Cento fiori (Laz.),
Cimmino (Camp.),
Centauru (Cai.),
Biundulidda, Cacciafrevi (Sic.), Brundajola, Istìsina bias (Sard.).

Libri e oggetti con tema Piante Medicinali 

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it