logo windoweb
link sponsorizzati


Pianta Farfara

Pianta Farfara

Tussilago farfara L. - Fam. ASTERACEAE

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Farfara pianta medicinale officinale


Pianta FarfaraDescrizione Farfara

╚ una delle specie pi¨ precoci a fiorire all'inizio della primavera.

I suoi capolini sbocciano, nelle stagioni pi¨ favorevoli, giÓ alla fine di gennaio, anticipando la comparsa delle foglie che si sviluppano nei mesi successivi.

Il fiore fruttifica rapidamente con semi piumosi molto spettacolari.

Vive su terreni umosi, su sponde franose, ai margini di ruscelletti e negli acquitrini.

╚ una pianta utile in cosmesi perchÚ cancella o attenua le rughe.

L'infuso dei suoi fiori guarisce dalla tosse ed Ŕ efficace nell'abbassamento della voce.

Pu˛ essere usata singolarmente ma anche associata ad altre specie pettorali quali il Tasso barbasso, il Papavero, l'Altea, la Malva e la Violetta, unita alle quali Ŕ possibile eseguire delle tisane che servono come espettoranti nelle infiammazioni delle vie respiratorie.

Habitat Farfara

Comune nei luoghi argillosi, umidi dalla pianura alla regione montana della penisola e delle isole maggiori.

Fioritura: Gennaio-Aprile.

Tempo balsamico: Luglio.

Parti usate: I fiori e le foglie da essiccare in locale areato e al riparo dal sole.

Si conservano in recipienti di vetro.

ProprietÓ: Tossifughe, espettoranti, astringenti.

Componenti principali: Nei fiori: tannino, fitosterine, acido malico, tartarico, fosforico, gallico, olio essenziale, mucillagine.

Nelle foglie: nitrato di potassio e un glucoside amaro.

Preparazioni FarfaraPianta Farfara

Preparazioni Infuso: (Tossifugo)

Due cucchiai di foglie in una tazza di acqua bollente.

Filtrare il liquido, addolcirlo con miele e berlo alla sera.

Impacchi: (Arrossamenti della pelle)

Spremere fortemente qualche manciata di Farfaro fresco allo scopo di farne uscire il succo.

Con questo inzuppare delle compresse di garza che devono poi essere applicate alle parti infiammate.

Uso cosmetico: Un buon bagno emolliente e decongestionante si ottiene gettando due manciate di foglie nell'acqua del bagno.

Nomi dialettali Farfara

Farfa, PŔ d'ase, Lappassette (Lig.),
Piota d'mula, Lavass˛t (Piem.),
Farfanella, Erba rodella (Lomb.),
Peche de oca, Ferro de mula (Ven.),
Lesciatt (Fri.),
Barbaz (Carnia),
Falfarazz, Pedga d'sumÓr (Em.),
Petacciolo (Mar.),
Ogna cavallina, Pambanella (Abr.),
Coppitiello, Ciamfa de cavallo (Camp.),
Cuoppe (Bas.),
Zampa cavaddina (Sic.),
Erba de t¨ssiu (Sard.).

Libri e oggetti con tema Piante Medicinali 

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito ę 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it