logo windoweb
link sponsorizzati


Pianta Orchidea

Pianta Orchidea

Dactylorhiza maculata (L.) Soò - Fam. ORCHIDACEAE

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Orchidea pianta medicinale officinale


Pianta OrchideaDescrizione Orchidea

Le Orchidee della nostra flora spontanea sono piante definite dai botanici Orchidee «terrestri» in quanto vivono e si riproducono ancorate al terreno mediante organi sotterranei di forma più o meno globosa chiamati «tuberi».

Questo termine serve per differenziarle da quel gruppo ben più vasto di specie di origine tropicale, dai fiori vistosamente grandi, la cui specifica caratteristica ecologica è di vivere staccate dal suolo fissandosi sugli alberi o a delle rocce, e assumendo dall'umidità dell'aria il sostentamento vitale.

Le nostre orchidee si affermano per la bizzarria delle loro spighe fiorali multicolori, composte da numerosi fiori irregolarmente foggiati, che ricordano spesso la figura di insetti, calabroni ed api.

Questa particolarità ha una funzione importantissima nella riproduzione delle singole specie: gli insetti infatti, attratti da queste forme particolari, si posano volentieri e frequentemente sui fiori, per succhiare il nettare; nel loro movimento determinano il distacco del polline, raccolto in due masserelle globose, che inevitabilmente si posa sul dorso dell'insetto visitatore.

Nelle successive visite dell'insetto su altre specie di orchidee, il polline così «trasportato», viene a contatto con gli elementi femminili del nuovo fiore, determinandone la fecondazione.

Dal punto di vista erboristico alcune specie di orchidee godevano un tempo di buona fama, poiché si ricavava dai loro bulbi polverizzati una farina detta «salep», impiegata come energetico, ricostituente generale.

Oggi questa preparazione è caduta un poco in disuso.


Habitat OrchideaPianta Orchidea

Pascoli magri e terreni umidi di tutta l'Italia.

Fino a 2000 m.

Fioritura: Maggio-Giugno.

Tempo balsamico: Agosto.

Parti usate: I bulbi da conservarsi dopo averli sbollentati e ripuliti dalla pellicola esterna.

Proprietà: Ricostituenti generali.

Componenti principali: Mucillagini, amido, protidi, lipidi, sali minerali, cumarina.

Preparazioni Orchidea

Salep: (Ricostituente generale)

È la farina ottenuta macinando finemente i tuberi delle orchidee.

A 50 gr. di acqua bollente si aggiunge 1 gr. di salep.

Si mescola fino ad ottenere una densa gelatina.

Si può somministrare a cucchiaini prima dei pasti come ricostituente alimentare.

Nomi dialettali Orchidea

Oxeletti, Sàngue du Segnu (Lig.),
Erbo de la cuncordio (Piem.),
Manine (Lomb.),
Zatelle (Ven.),
Man di Adam (Carnia),
Testecul d'can (Em.),
Discordia (Sic.).

Libri e oggetti con tema Piante Medicinali 

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it