logo windoweb
link sponsorizzati


Pianta Timo

Pianta Timo

Thymus vulgaris L. - Fam. LABIATAE

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 
Scheda descrittiva Timo pianta medicinale officinale


Pianta TimoDescrizione Timo

Il Timo è un piccolo arbusto cespuglioso, lignificato che vive quasi esclusivamente negli ambienti mediterranei dell'Italia, lungo i litorali rocciosi aridi e soleggiati; a volte può risalire le vallate interne ma non supera mai altitudini elevate, avendo come esigenza primaria un clima temperato ed esposizioni soleggiate.

Riconoscibile per l'intenso profumo aromatico che emana, conferitogli dalla presenza in tutte le sue parti di «olii essenziali».

È una prerogativa questa di molte specie della famiglia delle Labiate a cui il Timo appartiene, che permette loro di reagire all'ambiente non certo ospitale in cui vivono, sfuggendo all'azione inariditrice del clima secco e arido che si esplica in un costante effetto di traspirazione cioè di asportazione di acqua dai tessuti delle piante.

E ovvio che questa azione è ridotta al minimo se le sostanze nutritive nell'interno di queste piante sono in soluzione a base oleosa.

Il Timo viene utilizzato per le sue proprietà balsamiche tossifughe e per combattere le fermentazioni e le infezioni intestinali.

Habitat Timo

Litorali, luoghi aridi-sassosi, rocciosi della zona mediterranea.

Raro nella regione sub-montana. Fioritura: Marzo-Giugno.

Tempo balsamico: Giugno.

Parti usaste: Fusti fioriti e le foglie da essiccare all'ombra.

Proprietà: Aromatizzanti, digestive, balsamiche, tossifughe, anticatarrali.

Componenti principali: Olio essenziale (costituito da timolo e carvacrolo), tannini, resine.
Pianta Timo
Preparazioni Timo

Infuso: (Fermentazioni intestinali, tossifugo, espettorante)

Gr. 1-2 (non dosi superiori!) di sommità fiorite in 100 gr. di acqua bollente.

Dopo aver filtrato e zuccherato a piacere si somministra il liquido nelle dosi di 2-3 tazzine al giorno.

Vino: (Digestivo, stimolante dell'appetito)

Gr. 25 di sommità fiorite poste a macerare in un litro di vino bianco di buona qualità per 5 giorni.

Dopo aver filtrato si può somministrare il vino nelle dosi di un bicchierino due volte al giorno prima dei pasti principali.

Nomi dialettali Timo

Tummu, Tumetti (Lig.),
Timid (Piem.),
Erba salterella (Lomb.),
Peerel (Ven.),
Tem (Em.),
Piperella, Sermollino salvatico (Tose.),
Peparello (Marc.),
Amorino (Umb.),
Tuma (Abr.),
Peperna (Camp.),
Serapodda (Bas.),
Tumulu (Pug.),
Tummineddu (Sic.),
Arrìgamu (Sard.).

Libri e oggetti con tema Piante Medicinali 

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati

Orto
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente
Piante e Erbe Medicinali
Piante e Erbe Medicinali
Piante Velenose
Piante Velenose
Schede fiori selvatici
Fiori Selvatici
Fiori da Giardino
Fiori da Giardino
Ricette
Ricette
Foto Natura
Foto Natura
Piante Appartamento
Piante Appartamento

Giardinaggio

 
Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it