Machiavelli Gli avvenimenti del suo tempo



logo windoweb


Machiavelli Gli avvenimenti del suo tempo

OFFERTE AMAZON

Home Page

Cultura Scrittori Italiani 600









Le vicende politiche del Rinascimento hanno in Machiavelli il più acuto e appassionato osservatore: non solo quelle d'Italia, ma di tutta l'Europa.
1453 Costantinopoli cade in mano ai Turchi di Maometto II: fine dell'Impero Romano d'Oriente. 1515 Francesco I è re di Francia.
1454 pace di Lodi che porta al sistema dell'equilibrio fra gli Stati italiani. 1517 Martin Lutero affigge alla chiesa del castello di Wittenberg le sue 95 tesi: è la Riforma.
1454-56 Gutenberg stampa il primo libro col sistema tipografico, cioè con i caratteri mobili. 1519 Carlo V, già re di Spagna, è imperatore.
1455-85 in Inghilterra, guerra delle Due Rose. 1519 1521 Cortes distrugge l'impero azteco.
1458-90 in Ungheria regna Mattia Corvino; la civiltà magiara è ai massimo splendore. 1519 1521 Magellano e i suoi compagni circumnavigano il globo per la prima volta. volta. volta.
1469 matrimonio di Ferdinando d'Aragona ed Isabella di Castiglia: si unifica la Spagna. 1523-60 tramontata ormai l'unione di Kalmar, Gustavo I Vasa fonda lo stato nazionale svedese.
1480 Ivan III libera il principato di Mosca dal dominio tataro e lo trasforma in stato unitario nazionale; è diventato zar di tutta la Russia. 1524-25 in Germania gravi rivolgimenti sociali in seguito alla riforma, che culminano nella guerra dei contadini (Goetz von Berlichingen).
1483 in Spagna il domenicano Torquemada è nominato Grande Inquisitore: comincia il fanatismo religioso, con migliaia di condanne al rogo. 1525 battaglia di Pavia: Francesco I è prigioniero di Carlo V.
1487 Bartolomeo Diaz raggiunge il capo di Buona Speranza. 1526 l'Ungheria è conquistata dai Turchi.
1492 fine del dominio arabo in Spagna. 1529 i Turchi di Solimano alle porte di Vienna.
1492 Colombo sbarca sul continente americano. 1530 dieta di Augusta in cui Carlo V cerca di salvare l'unità della fede.
1493 col trattato di Tordesillas Spagnoli e Portoghesi si spartiscono la colonizzazione del globo: l'emisfero occidentale tocca agli Spagnoli, quello orientale ai Portoghesi. 1531-34 Pizarro conquista il Perù degli Inca.
1494 Carlo Vili re di Francia cala in Italia. 1534 scisma anglicano: con l'Atto di supremazia il re si proclama capo della Chiesa d'Inghilterra.
1498 Vasco da Gama apre la via marittima per il commercio con l'India. 1535 Tommaso Moro, Gran Cancelliere del Regno, è decapitato per essersi schierato col papa contro Enrico Vili.
1499 pace di Basilea: la Svizzera è indipendente. 1541 a Ginevra Calvino instaura il suo regime teocratico comunitario.
1499 Luigi XII di Francia conquista Milano. 1543 escono le Rivoluzioni delle orbite celesti di Nicola Copernico, e la Struttura del corpo umano di Andrea Vesalio.
1502 con Ismail, che fonda la dinastia dei Safawidi, si ricostituisce l'unità persiana. 1544 dopo quattro guerre la pace di Crépy mette fine alla lotta tra Carlo V e Francesco I.
1505-07 spedizione di Francisco d'Almeida in India; il commercio arabo-veneziano è soppiantato dal monopolio portoghese. 1545 apertura del Concilio di Trento.
1510-11 si introducono gli schiavi negri nelle colonie spagnole americane. 1549 Francesco Saverio entra in Giappone.
Libri di e su Machiavelli

Nicola Copernico (1473-1543): assegnò alla Terra il suo giusto posto.

Tommaso Moro (1478-1535) nobile vittima dei capricci di Enrico VIII.

Il doge veneziano Leonardo Loredan (1438-1521) visto dal Giambellino.

Leonardo da Vinci (1452-1519), l'espressione più alta del genio rinascimentale: abbracciò ogni ramo dello scibile.

L'umanista Erasmo da Rotterdam (1466 ca.-1536).

Cristoforo Colombo (1451-1506). Commozione in vista delle nuove terre.

Ludovico Sforza, il Moro (1452-1508J, gran mecenate ma cattivo politico.

Ludovico Ariosto (1474-1533): sognò e visse col suo Orlando Furioso.

Enrico Vili (1491-1547): sei mogli, lo scisma e un nuovo impulso alla nazione.

Francesco I di Francia (1494-1547), il grande antagonista di Carlo V.

Giulio II (1443-1513). « Fuori i barbari! » tuonò: più generale che papa.

Martin Lutero (1483-1545) brucia la bolla papale sulla piazza di Wittenberg.

Bayazid II (1446-1512), figlio del conquistatore di Costantinopoli.

L'imperatore Carlo V (1500-58) a colloquio col genero Massimiliano II d'Asburgo (1527-76).

S. Ignazio di Loyola (1491-1556), fondatore della Compagnia di Gesù per la difesa della fede.





Fai un viaggio Virtuale nella mappa del Globo di Windoweb

Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare