logo windoweb
link sponsorizzati


Roald Dahi

Roald Dahl Biografia e Libri

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb

   
Roald Dahl

Roald DahiNoto soprattutto come scrittore per l'infanzia, Roald Dahl (1916/1990) ebbe una vita difficile: nato a Llandaff in Galles da genitori norvegesi il 13 settembre 1916, per un incidente d'auto provocato dalla sorellina, subì l'asportazione del naso: il chirurgo riuscì a riattaccarglielo, ma rimase storto per sempre.

Dipendente di una compagnia petrolifera a 18 anni era inAfrica a lavorare, durante la Seconda Guerra Mondiale fu pilota della RAF.

Nella sua storia vi furono lutti durissimi (una figlia morta in tenera età), incidenti e malattie nell'ambito della famiglia che gli resero la vita particolarmente dura.

Personaggio controverso, negli ultimi tempi della sua vita fu duramente attaccato dalla stampa per le sue posizioni antisemite, reazionarie e misogine, Roald Dahl viene descritto alternativamente come un diseducatore per la misoginia dei suoi libri, oppure come uno scrittore meraviglioso per l'infanzia, come eroe di guerra, come un padre che pur non essendo medico, inventò una valvola speciale per la cura dei bambini idrocefali come suo figlio Teo.

Ci sono molti aneddoti sulle sue stranezze: pare che quando Dahl scriveva si chiudeva in una stanza in fondo al suo giardino, dove lavorava sprofondato in una poltrona sgangherata appartenuta a sua madre, avvolto, d'inverno in un vecchio sacco a pelo.

Si dice che in questa sua stanza nessuno avesse mai potuto riordinare o fare pulizie.

Era una stanza sporca e disordinata e sul tavolo c'era una pallafatta con la stagnola delle tavolette di cioccolata che si era mangiato da ragazzo.

Roald Dahl iniziò a scrivere nel 1942 sulla sua esperienza in guerra come pilota, ed il risultato fu il suo primo libro "In solitario - diario di volo" ("Shot down over Libya").

Negli Stati Uniti, dove lo scrittore si era trasferito dopo essere stato congedato, nel 1943 fu dato alle stampe il suo primo libro per bambini"The Gremlins", un libro illustrato che poi saràportato sullo schermo dalla Disney.

Dahl è stato lo sceneggiatore del film tratto dal suo racconto "Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato", Willy Wonka and the Chocolate Factory uscito negli USA nel 1971 per la regia di Mel Stuart.

Tornato in Inghilterra negli anni '80, Roald Dahl conferma la sua notorietà come scrittore per bambini pubblicando quelli che sono considerati i suoi capolavori: "GGG", "Le Streghe", "Matilde","Boy", "Sporcelli", "La fabbrica di cioccolato", "Il grande ascensore di cristallo".

Dahl, con la sua prosa lieve, ma caustica, ha scritto libri anche per adulti,il cui tema centrale è la sofferenza che nasce dalla crudeltà, la sopraffazione e l'imbarazzo nati dalle sue tristi esperienze di vita.

"Going solo" del 1984 è un libro autobiografico, di sé Roald Dahldiceva: «gli adulti sono troppo seri per me.

Non sanno ridere.

Meglio scrivere per i bambini, è l'unico modo per divertire anche me stesso».

Dahl è morto di leucemia il 23 novembre 1990 nella grande casa di campagna nella quale si era ritirato.

Libri di Roald Dahl
link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
scrittori Inglesi
Scrittori Inglesi
letteratura e scrittori
Indice Letteratura

Indice Cultura
Menu Arte
Menu Arte
Ricette
Ricette

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it