logo windoweb
link sponsorizzati


Io ed Eduardo

Io ed Eduardo

un racconto di Franca Berardi

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb

   
Io ed Eduardo
scarica audiolibro gratis


Francamente devo confessare che sono sempre stata , seppur con qualche dubbio, atea ed anche agnostica giusto per essere sicura di non sbagliare. se dovessi immaginarmi al cospetto di Dio, non so perché , lo vedrei nei panni di Eduardo De Filippo.
Anzi, vi dirò di più; me lo configurerei così: serio, vestito di grigio, elegante ma sobrio, con un occhio semichiuso, con la sua smorfia inconfondibile dipinta sulla bocca e che mi scruterebbe severo e dubbioso…
Pronto a giudicarmi, egli mi chiederebbe:
” Che hai fatto? Eh? Eh?.
Sta attenta a quel che dici se no finisci all’inferno…lo sai? A Dio non si mente!”.
Ed, intanto, mi scruterebbe, circospetto, come solo lui sa fare , mentre io mi sentirei…come in ciel sospesa e non solo !
Anzi, imbarazzatissima, gli giurerei che sono stata una brava bambina con i miei genitori ed anche , da grande, non mi sono mai sentita artefice di qualche atto disonesto o, comunque sia , riprovevole.
“Ah sì?”…
Ribatterebbe Eduardo, alias Dio, con aria sarcastica…
“ Dunque tu ti sentiresti meritevole di andare in Paradiso, evvero?
Eh?.

ma ne sei proprio sicura?
Pensaci bene che la cosa è seria…piccirì!
E così , sempre più preoccupata ed esitante, ci rifletterei ancora.
Forse ,come moglie e come madre, qualche pecca c’è stata…ma nulla di grave, del resto sono un essere umano anch’io in fondo…
“E va bene, ammettiamo che le cose stiano così! –ribatterebbe lesto lui-“
Nessun peccato mortale eh?
Forse qualche errore veniale…
Ma ora dimmi, senza ombra… di dubbio…,
ti piace “o presepio? eh?”, ti piace?
Rimango di stucco perché quella domanda mi piomba addosso come un macigno; mi sarei aspettata di tutto ma non proprio questa!
In effetti non vado pazza per il presepe…
Nessuno è perfetto del resto; ma ,scusa o non che sia , adesso… che faccio, mentre rimango lì impietrita?
“Sta attenta a quel che dici–mi incalza Eduardo- tanto io già so tutto…Dio sa tutto eh! , eh!?.

Ricordatelo!”
E, mentre lo dice, il suo sguardo si fa più cupo ed inquietante, scruta ogni mia reazione e indaga nei meandri della mia mente.
Con la testa china, consapevole di trovarmi di fronte ad Uno che non scherza…, a Lui mi affido, mi consegno e confesso ,con un fil di voce, :
”Beh!, effettivamente non tanto mi piace…di solito, faccio solo l’albero di Natale…”
“Ah! Sì? Eh!, eh!”-egli replica soddisfatto-…
Ora, quel suo sorriso beffardo, si trasforma in un ghigno-…
A proposito, ve la ricordate quell’espressione cinica di Eduardo De Filippo?
La rivedo sul suo viso, smunto e scavato, mentre esclama, ad alta voce e adirato più che mai:
“Mi spiace , ma comunque sia, all’inferno! all’inferno!”
Ed , intanto, mi indica di andar via.
Mentre me ne vado ,contrita e delusa, mi chiedo :
“ma sono in cielo o casa Cupiello?”.
Istintivamente mi volto a guardare Eduardo; spero che ci ripensi… ma Lui è risoluto e determinato più che mai, mentre sento nell’aria, l’eco della Sua voce che ripete all’infinito:
”All’inferno , all’inferno…”.
E’ andata male, penso, tutto è perduto, ha vinto Lui anche se in fondo è solo una mia fantasia, un sogno ad occhi aperti; ma ,comunque sia, se Dio esiste per favore fatemelo sapere, per tempo , affinché io possa preparare un bel “presepio”.
Non si sa mai chi puoi incontrare in cielo!

link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Racconti inviati dagli utenti di windoweb
Scritti Inviati dagli Utenti
letteratura e scrittori
Indice Letteratura

Indice Cultura
Menu Arte
Menu Arte
Ricette
Ricette

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it