logo windoweb
link sponsorizzati


Poesia "Solo"

Poesia "Solo"

un racconto di Franca Berardi

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb

   
Poesia "Solo"

E così…
sempre inevitabilmente solo!
sprofondato nel buio della tua stessa omertà,
reo di un io beffardo ed onnipotente,
vivevi compiacendoti della tua sofferenza.
Riparato dietro ragnatele mentali,
caparbio eri ma così fiero della tua follia;
né storie, né passioni t’avean travolto
e così pure
né piaceri e turbamenti hai voluto assaporare
come se l’umano esistere
fosse una mortificazione alla quale sfuggire
con sdegno ed indifferenza!
Immortale mi apparivi un giorno
come un Dio immolato su un altare…
povero mortale
che di umano hai sol la fine.
 
link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Racconti inviati dagli utenti di windoweb
Scritti Inviati dagli Utenti
letteratura e scrittori
Indice Letteratura

Indice Cultura
Menu Arte
Menu Arte
Ricette
Ricette

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it