Premi Nobel per la Medicina


logo windoweb


Pediatria Maternità

Premi Nobel per la MEDICINA

OFFERTE AMAZON

Foto gratis Famiglia e società Medicina indice





1901

Emil Adolf Von Behring

"per il suo lavoro sulla sieroterapia ed in particolare per l'applicazione contro la difterite. Con tali studi egli ha aperto una nuova strada nel campo della medicina ed ha posto nelle mani dei medici un'arma vittoriosa contro la malattia e la morte"

1902

Ronald Ross

"per il suo lavoro sulla malaria con il quale ha dimostrato come questa penetri nell'organismo ed ha posto le basi per importanti ricerche su questa malattia e sui metodi per combatterla"

1903

Niels Ryberg Finsen

"in riconoscimento dei contributi resi alla cura delle malattie, soprattutto per quel che riguarda il lupus vulgaris, attraverso radiazioni luminose concentrate, aprendo così la strada a nuove ricerche per la scienza medica"

1904

Ivan Petrovich Pavlov

"in riconoscimento del suo lavoro sulla fisiologia della digestione, che ha permesso di aprire nuovi orizzonti nella conoscenza dei fenomeni biologici"

1905

Robert Koch

"per le sue indagini e le sue scoperte sulla tubercolosi"

1906

Santiago Ramón y Cajal

Camillo Golgi

"in riconoscimento del loro lavoro sulla struttura del sistema nervoso"

1907

Charles Louis Alphonse Laveran

"in riconoscimento del suo lavoro sul ruolo svolto dai protozoi nel provocare malattie"

1908

Paul Ehrlich

Ilya Ilyich Mechnikov

"in riconoscimento del loro lavoro sul sistema immunitario"

1909

Emil Theodor Kocher

"per il suo lavoro sulla fisiologia, la patologia e la chirurgia della ghiandola tiroidea"

1910

Albrecht Kossel

"in riconoscimento dei contributi resi alla conoscenza della chimica cellulare, attraverso il suo lavoro sulle proteine, comprese le sostanze nucleiche"

1911

Allvar Gullstrand

"per il suo lavoro sui mezzi diottrici dell'occhio"

1912

Alexis Carrel

"in riconoscimento del suo lavoro sulla sutura vascolare e sul trapianto di vasi sanguigni e organi"

1913

Charles Robert Richet

"in riconoscimento del suo lavoro sulla anafilassi"

1914

Robert Barany

"per i suoi fondamentali contributi alla conoscenza della fisiologia e della patologia dell'apparato vestibolare"

1915

1916

1917

1918

non è stato assegnato

1919

Jules Bordet

"per le sue scoperte relative al sistema immunitario"

1920

Schack August Steenberger Krogh

"per le sue scoperte sui meccanismi di regolazione capillare"

1921

non è stato assegnato

1922

Archibald Vivian Hill

Otto Fritz Meyerhof

"per la sua scoperta relativa alla produzione di calore nel muscolo"

"per la scoperta di un rapporto fisso nel muscolo tra il consumo di ossigeno e il metabolismo dell'acido lattico"

1923

Frederick Grant Banting

John James Richard Macleod

"per la scoperta dell'insulina"

1924

Willem Einthoven

"per la scoperta del meccanismo dell'elettrocardiogramma"

1925

non è stato assegnato

1926

Johannes Andreas Grib Fibiger

"per la scoperta del carcinoma da spiroptera"

1927

Julius Wagner-Jauregg

"per la scoperta del valore terapeutico dell'inoculazione della malaria nel trattamento della demenza paralitica"

1928

Charles Jules Henri Nicolle

"per il suo lavoro sul tifo"

1929

Christiaan Eijkman

Frederick Gowland Hopkins

"per la scoperta delle vitamine antineuritiche"

"per la scoperta delle vitamine stimolatrici della crescita"

1930

Karl Landsteiner

"per la scoperta dei gruppi sanguigni umani"

1931

Otto Heinrich Warburg

"per la scoperta della natura e delle modalità di azione degli enzimi respiratori"

1932

Edgar Douglas Adrian

Charles Scott Sherrington

"per le loro scoperte sulle funzioni dei neuroni"

1933

Thomas Hunt Morgan

"per le scoperte sul ruolo svolto dai cromosomi nell'ereditarietà"

1934

George Richards Minot

William Parry Murphy

George Hoyt Whipple

"per le loro scoperte sulla terapia con estratti di fegato nei casi di anemia"

1935

Hans Spemann

"per la scoperta dell'effetto organizzatore nello sviluppo embrionale"

1936

Henry Hallett Dale

Otto Loewi

"per le loro scoperte sulla trasmissione chimica degli impulsi nervosi"

1937

Albert Szent-Gyorgyi Von Nagyrapolt

"per le sue scoperte sui processi di combustione biologica, con particolare riferimento alla vitamina C e alla catalisi dell'acido fumarico"

1938

Corneille Jean François Heymans

"per la scoperta dei meccanismi sinusali e aortici nella regolazione della respirazione"

1939

Gerhard Domagk

"per la scoperta degli effetti antibatterici del prontosil"

1940

1941

1942

non è stato assegnato

1943

Henrik Carl Peter Dam

Edward Adelbert Doisy

"per la scoperta della vitamina K"

"per la scoperta della formula chimica della vitamina K"

1944

Joseph Erlanger

Herbert Spencer Gasser

"per le loro scoperte sulle funzioni altamente differenziate delle singole fibre nervose"

1945

Ernst Boris Chain

Alexander Fleming

Howard Walter Florey

"per la scoperta della penicillina e dei suoi effetti curativi in molte malattie infettive"

1946

Hermann Joseph Muller

"per la scoperta dell'induzione di mutazioni da parte dei raggi X"

1947

Carl Ferdinand Cori

Gerty Theresa Cori

Bernardo Alberto Houssay

"per la loro scoperta dei meccanismi di conversione catalitica del glicogeno"

"per la scoperta del ruolo svolto dal lobo anteriore dell'ipofisi nel metabolismo degli zuccheri"

1948

Paul Hermann Muller

"per la scoperta dell'alta efficienza del DDT come veleno contro molte specie di artropodi"

1949

Walter Rudolf Hess

Antonio Caetano

De Abreu Freire Egas Moniz

"per la scoperta dell'organizzazione funzionale del diencefalo come coordinatore dell'attività degli organi interni"

"per la scoperta del valore terapeutico delle leucotomie in alcune psicosi"

1950

Philip Showalter Hench

Edward Calvin Kendall

Tadeus Reichstein

"per le scoperte sugli ormoni della corteccia surrenalica, la loro struttura e i loro effetti biologici"

1951

Max Theiler

"per le sue scoperte sulla febbre gialla e su come combatterla"

1952

Selman Abraham Waksman

"per la scoperta della streptomicina, il primo antibiotico efficace contro la tubercolosi"

1953

Hans Adolf Krebs

Fritz Albert Lipmann

"per la scoperta del ciclo dell'acido citrico"

"per la scoperta del coenzima A e della sua importanza come intermediario nel metabolismo"

1954

John Franklin Enders

Frederick Chapman Robbins

Thomas Huckle Weller

"per la loro scoperta della capacità dei virus della poliomielite di crescere in colture di diversi tipi di tessuto"

1955

Axel Hugo Theodor Theorell

"per le scoperte sulla natura e la modalità d'azione degli enzimi ossidativi"

1956

Andre Frederic Cournand

Werner Forssmann

Dickinson W. Richards

"per le loro scoperte concernenti il cateterismo cardiaco e le alterazioni patologiche del sistema circolatorio"

1957

Daniel Bovet

"per le sue scoperte in relazione a composti sintetici che inibiscono l'azione di alcune sostanze dell'organismo, e soprattutto alla loro azione sul sistema vascolare e i muscoli scheletrici"

1958

George Wells Beadle

Joshua Lederberg

Edward Lawrie Tatum

"per aver scoperto che i geni agiscono come regolatori di determinati eventi chimici"

"per le scoperte sulla ricombinazione genetica e l'organizzazione del materiale genetico dei batteri"

1959

Arthur Kornberg

Severo Ochoa

"per la loro scoperta dei meccanismi della sintesi biologica dell'acido ribonucleico e dell'acido desossiribonucleico"

1960

Frank Macfarlane Burnet

Peter Brian Medawar

"per la scoperta della tolleranza immunologica acquisita"

1961

Georg Von Bekesy

"per le scoperte dei maccanismi fisici di stimolazione nella coclea"

1962

Francis Harry Compton Crick

James Dewey Watson

Maurice Hugh Frederick Wilkins

"per le loro scoperte sulla struttura molecolare degli acidi nucleici e l’importanza nel trasferimento dell'informazione genetica nella materia vivente"

1963

John Carew Eccles

Alan Lloyd Hodgkin

Andrew Fielding Huxley

"per le loro scoperte sui meccanismi ionici coinvolti nella eccitazione e nell'inibizione delle porzioni centrali e periferiche delle membrane delle cellule nervose"

1964

Konrad Bloch

Feodor Lynen

"per le loro scoperte sul meccanismo e la regolazione del metabolismo del colesterolo e degli acidi grassi"

1965

François Jacob

Andre Lwoff

Jacoues Monod

"per le loro scoperte sul controllo genetico della sintesi di enzimi e virus"

1966

Charles Brenton Huggins

Peyton Rous

"per la scoperta dei virus tumorali"

"per le sue scoperte sul trattamento ormonale del carcinoma della prostata"

1967

Ragnar Granit

Haldan Keffer Hartline

George Wald

"per le loro scoperte sui processi fisiologici primari e sui processi visivi chimici nell'occhio"

1968

Robert W. Holley

Har Gobind Khorana

Marshall W. Nirenberg

"per la loro interpretazione del codice genetico e della sua funzione nella sintesi proteica"

1969

Max Delbruck

Alfred D. Hershey

Salvador E. Luria

"per le loro scoperte sul meccanismo di replicazione e la struttura genetica dei virus"

1970

Julius Axelrod

Ulf Von Euler

Bernard Katz

"per le loro scoperte sui mediatori chimici delle terminazioni nervose e sui meccanismi del loro accumulo, e della loro liberazione e inattivazione"

1971

Earl W. Jr. Sutherland

"per le sue scoperte sul meccanismo d'azione degli ormoni"

1972

Gerald M. Edelman

Rodney R. Porter

"per le loro scoperte sulla struttura chimica degli anticorpi"

1973

Karl Von Frisch

Konrad Lorenz

Nikolaas Tinbergen

"per le loro scoperte sull'organizzazione ed evocazione delle forme di comportamento individuale e sociale"

1974

Albert Claude

Christian De Duve

George E. Palade

"per le loro scoperte sull'organizzazione strutturale e funzionale della cellula"

1975

David Baltimore

Renato Dulbecco

Howard Martin Temin

"per le loro scoperte concernenti le interazioni fra virus tumorali e il materiale genetico della cellula"

1976

Baruch S. Blumberg

D. Carleton Gajdusek

"per le loro scoperte riguardanti i meccanismi di origine e diffusione delle malattie infettive"

1977

Roger Guillemin

Andrew V. Schally

Rosalyn Yalow

"per le loro scoperte sulla produzione degli ormoni proteici dell'encefalo"

"per lo sviluppo del dosaggio radioimmunologico degli ormoni proteici"

1978

Werner Arber

Daniel Nathans

Hamilton O. Smith

"per la loro scoperta degli enzimi di restrizione e la loro applicazione alle tecniche di genetica molecolare"

1979

Alan M. Cormack

Godfrey N. Hounsfield

"per lo sviluppo della tomografia assiale computerizzata"

1980

Baruj Benacerraf

Jean Dausset

George D. Snell

"per le loro scoperte su strutture, geneticamente determinate, che sulla superficie cellulare regolano le reazioni immunologiche"

1981

David H. Hubel

Roger W. Sperry

Torsten N. Wiesel

"per le sue scoperte sulla specializzazione funzionale degli emisferi cerebrali"

"per le loro scoperte sull'elaborazione dell'informazione nel sistema visivo"

1982

Sune K. Bergstroem

Bengt I. Samuelsson

John R. Vane

"per le loro scoperte sulle prostaglandine e sostanze biologicamente attive a loro correlate"

1983

Barbara Mc Clintock

"per la sua scoperta degli elementi genetici mobili"

1984

Niels K. Jerne

Georges J.F. Koehler

Cesar Milstein

"per le loro teorie sulla specificità nello sviluppo e nel controllo del sistema immunitario e la scoperta del principio per la produzione di anticorpi monoclonali"

1985

Michael S. Brown

Joseph L. Goldstein

"per le loro scoperte riguardanti la regolazione del metabolismo del colesterolo"

1986

Stanley Cohen

Rita Levi-Montalcini

"per le loro scoperte e l'individuazione di fattori di crescita cellulare"

1987

Susumu Tonegawa

"per la scoperta del meccanismo genetico alla base della diversità anticorpale"

1988

James W. Black

Gertrude B. Elion

George H. Hitchings

"per le loro scoperte di principi fondamentali nel trattamento da farmaci"

1989

J. Michael Bishop

Harold E. Varmus

"per la loro scoperta dell'origine cellulare degli oncogeni retrovirali"

1990

Joseph E. Murray

E. Donnall Thomas

"per le scoperte concernenti il trapianto di organi e cellule nel trattamento delle patologie umane"

1991

Erwin Neher

Bert Sakmann

"per le loro scoperte sulla funzione dei singoli canali ionici cellulari"

1992

Edmond H. Fischer

Edwin G. Krebs

"per le scoperte concernenti il ruolo della fosforilazione reversibile delle proteine come meccanismo regolativo"

1993

Richard J. Roberts

Phillip A. Sharp

"per la scoperta dello splicing dei geni" (i geni possono essere suddivisi in segmenti)

1994

Alfred G. Gilman

Martin Rodbell

"per le scoperte sul ruolo delle proteine G nella trasduzione del segnale nelle cellule"

1995

Edward B. Lewis

Christiane Nusslein-Volhard

Eric F. Wieschaus

"per le scoperte sul controllo genetico delle fasi precoci dello sviluppo embrionale"

1996

Peter C. Doherty

Rolf M. Zinkernagel

"per le scoperte sulla specificità dell'immunità cellulo-mediata"

1997

Stanley B. Prusiner

"per la sua scoperta dei prioni - un nuovo principio biologico infettivo"

1998

Robert F. Furchgott

Louis J. Ignarro

Ferid Murad

"per le loro scoperte concernenti l’ossido nitrico come molecola di segnale nel sistema cardiovascolare"

1999

Gunter Blobel

"per la scoperta che le proteine hanno segnali intrinseci che governano il loro trasporto e la loro localizzazione all’interno della cellula"

2000

Arvid Carlsson

Paul Greengard

Eric R. Kandel

"per le scoperte sulla trasduzione del segnale nel sistema nervoso"

2001

Leland H. Hartwell

R. Timothy Hunt

Paul M. Nurse

"per le scoperte sui fattori chiave della regolazione del ciclo cellulare"

2002

Sydney Brenner

H. Robert Horvitz

John E. Sulston

"per le scoperte sulla regolazione genetica dello sviluppo degli organi e sulla morte cellulare programmata"

2003

Paul C. Lauterbur

Sir Peter Mansfield

"per le loro scoperte sulla risonanza magnetica"

2004

Richard Axel

Linda B. Buck

"per le scoperte nel campo dei recettori olfattivi e dell'organizzazione del sistema olfattivo"

2005

Barry Marshall

Robin Warren

"per la scoperta del batterio Helicobacter pylori e il suo ruolo nella gastrite e nell'ulcera peptica"

2006

Andrew Z. Fire
Craig C. Mello

"per la scoperta del fenomeno dell'interferenza dell'RNA - silenziamento genico mediante RNA a doppio filamento"

2007

Mario Capecchi
Martin Evans
Oliver Smithies

"per le loro scoperte del principio per introdurre specifici geni nei topi tramite cellule staminali embrionali"

2008

Harald zur Hausen

Françoise Barré-Sinoussi
Luc Montagnier

"per la sua scoperta che il papillomavirus causa il cancro della cervice"

"per la loro scoperta del virus dell'immunodeficienza umana"

2009

Elizabeth H. Blackburn
Carol W. Greider
Jack W. Szostak

"per la scoperta di come i cromosomi sono protetti dai telomeri e dall'enzima telomerasi"

2010

Robert Geoffrey Edwards

"per lo sviluppo della fecondazione in vitro"

2011 Bruce Beutler
Jules Hoffmann
"per la loro scoperta riguardante l'attivazione dell'immunità innata"
2011 Ralph M. Steinman (postumo) "per la sua scoperta della cellula dendritica e il suo ruolo nell'immunità acquisita"
2012 John Gurdon
Shinya Yamanaka
"per la scoperta che le cellule mature possono essere riprogrammate per diventare pluripotenti"
2013 James Rothman
Randy Schekman
Thomas Südhof
"per le loro scoperte dei meccanismi di regolazione del traffico vescicolare, un sistema di trasporto importante nelle nostre cellule"


CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE

Libri sui premi Nobel

fabbrica dei geni. L'incredibile storia La fabbrica dei geni. L'incredibile storia della banca del seme dei Nobel
Plotz David, Lindau
Beautiful Minds. I Nobel italiani Beautiful Minds. I Nobel italiani
Galluzzi Paolo; Manetti Laura, Giunti Editore
  Il Nobel dimenticato.
La vita e la scienza di Camillo Golgi
Mazzarello Paolo, Bollati Boringhieri
Beautiful Minds. Premi Nobel. Un secolo Beautiful Minds. Premi Nobel. Un secolo di creatività
Giunti Editore
coraggio della pace. La parola ai premi Il coraggio della pace.
La parola ai premi Nobel
Il Punto d'Incontro
premi Ig Nobel. Il meglio degli «A I premi Ig Nobel. Il meglio degli «Annals of Improbable Research»
Abrahams Marc, Garzanti Libri
Spiegami il mondo. I premi Nobel rispond Spiegami il mondo.
I premi Nobel rispondono alle domande dei bambini
Mondadori
Salvatore Quasimodo. Un Premio Nobel dimenticato. Ediz. italiana, francese e inglese
Nemapress
Albert Schweitzer. Un Nobel per la pace. Albert Schweitzer. Un Nobel per la pace. L'etica del rispetto per la vita
Boccalatte Valentina, Firenze Atheneum
Anche i Nobel perdono. Idee, persone e f Anche i Nobel perdono. Idee, persone e fatti della finanza
Dunbar Nicholas, EGEA
Racconti di un Nobel dell'economia. Asim Racconti di un Nobel dell'economia. Asimmetria informativa e vita quotidiana
Akerlof George, Università Bocconi
Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare