logo windoweb


Dizionario di Mitologia

Dizionario mitologico BA BE

Personaggi mitologici in ordine alfabetico

Torna alla Home Page enciclopedica

Baal
Baal

Baal Significa "signore" e precede il nome delle divinità dei popoli orientali, Caldei, Babilonesi, ecc.
Si pensa prenda origine da Belo, primo re degli Assiri.
Gli dei più importanti sono Baal Fegor, Baal Meloch, dio del fuoco, Baal Zebub, venerato dai Filistei assimilato dai Cristiani per identificare Satana(Belzebù).
Baccanti Originariamente Ninfe che allattarono Bacco, chiamate anche Menadi.
In seguito furono chiamate Baccanti le donne che, invase da sacro furore, ne celebrano i misteri.
Bacco
Dio romano corrispondente al dio greco Dioniso.
Figlio di Giove e di Semele, allattato dalle Ninfe, donò agli uomini la vite e sue feste orgiastiche rumorose.
Sposò Arianna ed ebbe tre figli.
Viene raffigurato ornato da un tralcio di vite il un allegro stuolo di baccanti, satiri e sileni.
Errò per il mondo a introdurre il suo culto e arrivò fino in India potando la civiltà greca.
Bacco
Bacco

Balio e Xanto
Balio e Xanto
Balder Nella mitologia nordica, figlio di Odino e di Freia, dio della luce, personificazione del Sole.
Balio e Xanto Furono i due cavalli donati da Nettuno a Peleo, padre di Achille che avevano l'intelligenza, parlavano e potevano piangere.
Bapti
Erano così chiamati, dalle abluzioni che facevano, coloro che prendevano parte alle feste in onore di Cotys, dea della Tracia, simile a Cibele e come lei onorata con strana selvatichezza.
Basilea Figlia di Urano e di Gea, vale a dire del Cielo e della Terra (Titea).
I suoi fratelli sono chiamati Titani dal nome della madre, Divinità spesso identificata con Cibele.
Bassareo E' un epiteto di Bacco che introdusse nel mondo la vite e significa "pampinoso o coi pampini".
Alcuni credono che il nome provenga da una lunga veste formata da pelli di volpe.
Baccanti
Baccanti
Batto
Figlio di Polinnesto, discendente di Eufemo, uno degli Argonauti. Considerato fondatore della colonia, dedicata ad Apollo, Cirene in Libia dove regnò 40 anni.
Altro Batto fu il pastore che per aver tradito Mercurio fu da questi tramutato in pietra di basalto, pietra usata per saggiare l'oro.
Danaidi o Belidi
Danaidi o Belidi
Bauci e Filemone, personaggio di una novella appartenente all’antica mitologia greca, narrata nell’ottavo libro delle Metamorfosi di Ovidio.
Beati (Isola dei Beati).
Anticamente considerata l'isola posta all'estremo occidente, poi come parte dell'al di là, dove venivano mandate le anime degli umani cari a Giove, perché vi vivessero sereni.
Belidi Erano le 50 figlie di Dànao meglio conosciute come Danaidi.
Dal loro antenato Bèlo presero il nome di Bèlidi.
Bellerofonte
Il suo vero nome era Ipponoo.
Dopo aver combattuto contro le Amazzoni, uccise la Chimera, mostro che sputava fiamme, con la testa di leone, il corpo di caprone e la coda di serpente.
Desideroso di raggiungere l'Olimpo montando Pegaso il cavallo alato, irritò gli dei che mandarono un tafano a pungere Pegaso.
Bellerofonte disarcionato sopravvisse alla caduta, ma rimase solo e infermo fino alla morte.

Bellerofonte, Pegaso e Chimera
Bellerofonte, Pegaso e Chimera
Bellona Divinità romana della guerra, aveva un
tempio alla porta Colle dove il Senato dava udienza agli ambasciatori stranieri.
Per i greci era Enio

Belzebù
Belzebù

Belo Figlio di Nettuno e di Libia, regnò nell'Egitto e generò Danao, padre delle Danaidi, famose per la loro crudeltà.
Belzebù Deità semita: in origine fu un dio che doveva proteggere le persone dalle punture degli insetti che infestavano la pianura palestinese. In seguito, cambiata anche la grafia, indicò il Signore dell'Inferno.
Bendi Dea tracia, fu dagli Attici identificata con Artemide (la luna); aveva un tempio nel Pireo, porto di Atene.
Berecinzia Epiteto di Cibele, datale dal villaggio Berecinto nelle vicinanze di Pessinunte, sede del culto di questa dea.
Berenice Figlia di Magas rè di Cirene; offrì la sua una ciocca dei suoi capelli al tempio di Venere, perchè il marito tornasse vittorioso dalla guerra.
Quando la ciocca scomparve l'astronomo Conone, per calmar l'ira del re, disse d'averla scoperta in cielo come costellazione che chiamò Chioma di Berenice: la leggenda fu cantata da Callimaco tradotto poi da Catullo.
Chioma di Berenice
Chioma di Berenice

libri mitologia
Biante Figlio di Amitaone, fratello di dell'indovino Melampo con il quale divise varie avventure.

Personaggi mitologici in ordine alfabetico

A -AG AI - AO AP-AV BA-BE BI-BU CA-CH CI-CZ
D E F G H I L
M N O P Q R S
T U V-W-X Z      



Argomenti Correlati
Dizionario di Mitologia
Dizionario di Mitologia

Personaggi storici
letteratura e scrittori
Indice Letteratura

Indice Cultura

Storia

Guida Italia




Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it