logo windoweb
link sponsorizzati


Un’educazione del cane fino sei mesi

Un’educazione del cane per ogni età

Fino ai sei mesi

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 

Educazione del cane fino ai sei mesi


Un’educazione del cane fino sei mesiLe prime settimane sono passate da quando il cucciolo è approdato nella vostra vita e avete avuto sicuramente modo di capire quanto il piccolo vi stia riempiendo la giornata.

Vi ritrovate ad essere dei veri e propri “genitori” e come tali vi avviate ad aiutare il cane ad entrare in una nuova ed importantissima fase della sua vita.

Il periodo dai tre ai sei mesi (circa) è quello durante il quale il cucciolo deve iniziare a prendere conoscenza delle regole comportamentali per una corretta convivenza e una serena conoscenza del mondo che lo circonda.

Il vostro compito principale sarà quello di metterlo a contatto con tutte quelle situazioni che dovrà vivere da adulto e guidarlo nel suo comportamento cercando di immaginarne altre che potrebbero disturbarlo.
Un’educazione del cane fino sei mesi
Durante le sue prime passeggiate noterete sicuramente se ci sono oggetti (cassonetti, tombini, griglie, tendoni ecc..) che lo disturbano o di cui ha paura.

Stesso dicasi per rumori, persone o cani.

Non forzatelo mai a superare le sue paure ma fate in modo che le viva regolarmente e che le vinca prendendo come esempio il vostro comportamento che dovrà essere più naturale e indifferente possibile.

Quindi quando ci si presenta un’occasione critica, NON parlategli, NON guardatelo e NON toccatelo.

Quasi sicuramente, e più velocemente di quanto pensate, entrerete a far parte dell’associazione “quelli che vengono trascinati dal proprio cane”.
Un’educazione del cane fino sei mesi
I nostri amici adorano tirare al guinzaglio, inizialmente provate solo a bloccarvi o fare un passo indietro ogni volta che il guinzaglio va in tensione.

Se continua a tirare sarà necessario cominciare un vero e proprio addestramento ma di questo parleremo in un articolo futuro.

L’obiettivo principale delle vostre passeggiate sarà dunque la SOCIALIZZAZIONE.

Quindi lasciate pure che la gente tocchi e accarezzi il vostro cane ma controllate sempre che non prenda il vizio di saltare addosso.
Un’educazione del cane fino sei mesi
Qui il nostro amico dovrà imparare a vivere con una delle contraddizioni umane: tutti quelli che incontreremo si rivolgeranno teneramente al piccolino con voce suadente, vorranno toccarlo, accarezzarlo e coccolarlo ma si ritireranno immediatamente infastiditi dal fatto che, naturalmente, il cane vorrà ricambiare queste attenzioni nella maniera che ritiene più opportuna e cioè saltando addosso e leccando più che può il simpatico sconosciuto.

Personalmente ritengono la formazione del carattere del cane più importante dell’ educazione o addestramento del cucciolo quindi, senza esagerare, lasciatelo pure fare.

Potete anche decidere di iniziare a frequentare una scuola di educazione o addestramento oppure un club cinofilo.
Un’educazione del cane fino sei mesi
In questo caso le conoscenze che farà il vostro piccolo saranno da subito un po più a misura di cane e i suoi incontri ed esperienze sempre con persone e cani che hanno già imparato a relazionarsi nella maniera corretta.

Appena preso mano con le sue reazioni potrete passare alla socializzazione “estrema”.

Provare a fare una passeggiata in una stazione ferroviaria o in un mercato rionale saranno una vera e propria full immersion per il cane in rumori, persone, odori e oggetti strani.

(.......continua) autore: Michele Caricato

Libri e oggetti con tema Educazione cani
 
link sponsorizzatiti
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Guida cani
Guida Cani
Foto di cani, foto di cuccioli
Guida Razze Cani
Foto Can
Foto Cani
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi
foto animali
Foto Animali

link sponsorizzati


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it