logo windoweb
link sponsorizzati


Estinzione del premio

Estinzione del premio

di Michele Caricato
con la collaborazione di Laura di Marco

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
 

Educazione del cane

 
Estinzione del premioL’estinzione del premio

Per avere la certezza che il richiamo sia efficace è necessario associarlo a qualcosa di piacevole così da creare nel nostro amico un’aspettativa positiva, soprattutto in presenza di distrazioni o quando l’attività di fido è estremamente interessante.

Ogni odore, traccia o profumo sono spesso talmente intriganti che i tentativi di attirare la sua attenzione possono risultare vani.

La soluzione, come abbiamo visto, potrebbe essere proporre qualcosa di interessante (ad esempio un gioco o del cibo) ma c’è un rischio sempre in agguato: che il nostro amico ritorni da noi solo se abbiamo qualcosa da proporgli in cambio.

Non è raro infatti sentire frasi del tipo “è bravissimo ma solo se ho la pallina in mano”, oppure “lo fa solo quando ho un bocconcino da dargli”.
Estinzione del premio
Per evitare questo problema è utile cercare di insegnargli da subito che ci sono premi diversi e con tempi differenti.

Ecco per voi la sequenza ideale di esercizi per insegnare al cane che non è necessario vedere il premio per obbedire ad un comando:

- Chiamiamo il cane una PRIMA volta e al suo arrivo elargiamo subito il premio (cibo o gioco) che avevamo già in mano.

- Lasciamo che si allontani e chiamiamolo una SECONDA volta premiando sempre appena torna da noi.

- Nel TERZO richiamo teniamo invece il premio in tasca (o se ingombrante dietro la schiena).

Quando il cane ci raggiunge facciamogli dapprima molte feste e dopo qualche secondo diamo il premio.

- Per la QUARTA ripetizione procediamo come per la prima, quindi con il premio immediato.

- Per la QUINTA ripetizione il premio dovrà essere collocato lontano da voi (ad una decina di metri).

Quando l’allievo arriverà lo accoglierete con la solita esaltazione e, successivamente, andrete a prendere insieme il premio nel luogo designato.

Alternare sempre le modalità con cui premiamo il nostro amico gli consente di:
Estinzione del premio
- Sviluppare una forte fiducia in noi perché prima o poi riceverà sempre il suo ambito premio.

- Aumentare la sua motivazione perché ogni volta c’è un premio diverso e quindi più interessante.

- Mantenere sempre un forte entusiasmo anche quando decideremo di non dargli il premio perché già abituato a posporre la gratificazione.

Naturalmente potrete gradualmente togliere il premio “materiale” sostituendolo con quello “emotivo” (feste e coccole) ma la velocità di tale operazione dipende dalla motivazione del vostro amico e da quanto avrete migliorato la vostra leadership.
di Michele Caricato
con la collaborazione di Laura di Marco

Libri e oggetti con tema Esercizi col cane
 

link sponsorizzatitii
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Guida cani
Guida Cani
Foto di cani, foto di cuccioli
Guida Razze Cani
Foto Can
Foto Cani
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi
foto animali
Foto Animali

link sponsorizzati


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sitoo © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it