logo windoweb
link sponsorizzati


Cavallo Lusitano After Real

Cavallo Lusitano After Real

Torna alla Home Page enciclopedica di

link sponsorizzati
link sponsorizzati
link sponsorizzati
razza Lusitano After Real


Cavallo Lusitano After RealPer la particolare situazione geografica la storia del Lusitano si intreccia e confonde con quella dell'Andaluso, con il quale peraltro presenta una notevole somiglianza.

Viene allevato in tutto il Paese, una volta per scopi militari, per il traino di carrozze e per i lavori agricoli, oggi come cavallo da sella dalle ottime qualità che risplendono nella più spettacolari delle attività per le quali viene usato: la corrida a cavallo.

Si tratta di uno spettacolo tipicamente portoghese, introdotto nella penisola iberica nel XVIII secolo, che cessando di essere praticato in Spagna sol lo la dinastia dei Borboni, continuò a esistere sino ai giorni nostri solo in Portogallo.

Negli ultimi anni la corrida è tornata in auge anche in Spagna, anche qui i cavalli più ricercati per questo spettacolo sono acquisiti in Portogallo per la selezione secolare delle attitudini a questo tipo di spettacolo.
Cavallo Lusitano After Real
Si tratta di un confronto diretto tra l'aggressività del toro, che viene debitamente sollecitata, e l'abilità del binomio cavallo-cavaliere che, dopo aver provocato la carica furiosa del loro, deve sottrarvisi elegantemente, eseguendo passi di scuola e figure coreografiche. Naturalmente è necessario un grande affiatamento tra l'uomo e il cavallo, perché il toro, soprattutto se particolarmente agile e intelligente, è molto pericoloso e ha diverse possibilità di offendere; l'uomo deve essere un perfetto cavaliere e il cavallo deve essere un animale con grandi qualità di calma, energia, precisione.

L'arena portoghese è più piccola di quella spagnola e questo rende il confronto ancora più pericoloso.

Quando il cavaliere infigge contemporaneamente due corte banderillas sulla groppa del toro, sfuggendo di pochi centimetri alle sue corna acuminate, il cavallo ha le redini abbandonate sul collo e, nonostante questo, esegue i movimenti necessari con la consueta calma ed eleganza.

In questo Paese viene allevata da due secoli anche un'altra razza l'Alter-Real che, pur avendo caratteristiche morfologiche simili all'Andaluso dal quale discende direttamente, presenta grande finezza e bellezza di forme.
La storia dell'Alter-Real iniziò nel 1748, allorché la Casa di Braganza importò 300 fattrici selezionate per dare inizio alla formazione di una scuderia nazionale a Villa do Portel, nella provincia di Alentejo.
Cavallo Lusitano After Real
Di lì a poco l'allevamento fu trasferito ad Alter do Chao dove, a partire dal 1770, passò sotto la diretta amministrazione della Casa Reale, affidato alle cure del principe Don José.

L'obbiettivo era quello di prò-durre soggetti di buona statura e di bell'aspetto, tali da poter essere adibiti al servizio di corte.

Da qui infatti venivano i soggetti che servivano al maneggio reale di Lisbona, che divenne un famoso centro equestre dove venivano insegnati i principi in uso allora e venivano organizzate periodiche esibizioni.

Le guerre napoleoniche produssero un grande sconvolgimento perché i Francesi, dopo la battaglia di Arapiles del 1812, si impadronirono dei migliori soggetti, sostituendoli poi con delle fattrici francesi, per arrivare al termine della guerra a mescolare fattrici provenienti dallo scioglimento di due reggimenti di cavalleria.

Naturalmente tutte queste mescolanze finirono con il nuocere allo standard della razza, dando origine a soggetti di taglia più piccola e con caratteristiche differenti.

Per cercare di porre un rimedio a questo danno, venne dapprima introdotto uno stallone Arabo, per arrivare nel 1828 a importare nuovamente stalloni Andalusi e Arabi, con l'intenzione di ripristinare un modello di cavallo che fosse ottimo sia per la sella che come carrozziere di lusso.
Cavallo Lusitano After Real
Purtroppo nel 1834 l'allevamento subì un altro duro colpo: con l'abdicazione di re Michele, una parte dei terreni destinati a pascolo per la fattrici venne confiscato, il loro numero ridotto drasticamente e, per ordine del principe Pedro d'Alcantera e della regina Maria II, furono soppresse le scuderie reali.

La situazione già drammatica per le sorti dell'allevamento, fu resa ancora più complicata dall'importazione di stalloni arabi, inglesi, normanni, tedeschi che produssero il deterioramento della razza; ancora una volta, per cercare di porre rimedio a queste sconsiderate mescolanze, si ricorse all'apporto di stalloni provenienti dai migliori allevamenti del sud della Spagna.

Purtroppo nel 1910 si ebbe un altro duro colpo all'esistenza dell'allevamento di Alter do Chao.

Andarono distrutti gli archivi con tutta la documentazione sulla razza.

Solo nel 1932 il Ministero dell'economia, allo scopo di recuperare un patrimonio zootecnico così prezioso, ricostruì il centro, cercando di rintracciare quanto era andato disperso: del centinaio di fattrici ritrovate, solo dodici furono accoppiate con due stalloni, riuscendo così a salvare la razza dall'estinzione.

Tipo mesomorfo alto tra 152 e 165 cm.

La testa è tendente al piccolo, con profilo rettilineo e mandibole robuste; le orecchie sono piccole e distanziate e gli occhi grandi, leggermente ovali, scuri ed espressivi.
Cavallo Lusitano After Real
Il collo di lunghezza proporzionata si presenta arcuato e piuttosto possente, con una buona attaccatura, il garrese è pronunciato e asciutto, la linea dorso lombare breve e dritta, con groppa arrotondata e attaccatura della coda bassa.

Il torace e ampio e profondo e la spalla inclinata; molto buoni anche gli arti, solidi, ben muscolati, con articolazioni larghe e piatte

Origine: Portogallo
Diffusione: Portogallo
Attitudine: sella, tiro leggero
Qualità: notevole equilibrio psicofisico
Temperamento: energico

Libri e oggetti riguardanti il tema Cavallo
 

Cavallo Lusitano After Real Cavallo Lusitano After Real
Cavallo Lusitano After Real Cavallo Lusitano After Real
link sponsorizzati
link sponsorizzati

link sponsorizzati

Argomenti Correlati
Guida cavalli razze e cura
Guida Cavalli
Foto cavalli bradi
Foto Cavalli
Foto Ambiente per sfondi desktop
Indice Ambiente

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

 
link sponsorizzati


 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it