logo windoweb


Biografia Umberto Giordano

Biografia Umberto Giordano

Torna alla Home Page enciclopedica


Umberto Giordano nato a Foggia nel 1867, studiò a Napoli dove frequentò dal 1882 al 1890 come alunno convittore, il Conservatorio in San Pietro a Maiella sotto la guida di Paolo Serrao, già maestro di Leoncavallo, Cilea, Martucci e Mugnone.
Biografia Umberto Giordano
Arrivò presto alla fama con "Mala vita", rappresentata a Roma, nel 1892 su libretto di Nicola Daspuro, tratto dalla commedia omonima di Salvatore Di Giacomo e Goffredo Cognetti.

Giordano Bruno compose poi "Regina Diaz" (1894), ma l' "Andrea Chènier" composto nel 1896 su libretto di Illica, resta la sua opera più nota.

Giunse a Baveno sul lago Maggiore nel 1904, dopo aver soggiornato a Pallanza, acquistando la Villa Fedora e per vent’anni, dal 1904 al 1924, il compositore Umberto Giordano visse e lavorò nella pace di questa villa.

Fu un periodo fortunato per il Giordano che ospitò personaggi illustri come Giacomo Puccini e Guglielmo Marconi, ma dopo il 1929 egli smise di comporre, vittima della fine dell'opera verista, una forma che proprio in quegli anni lasciò il posto, nel gusto del pubblico, a forme di rappresentazioni teatrali nuove.

Accanto all'"Andrea Chènier", viene ancora rappresentata "Fedora"(1898), l'altra opera che ben rispecchia il temperamento focoso e creativo di Umberto Giordano.

Fra le 13 sue opere, da ricordare "La Cena delle Beffe" rappresentato alla Scala nel 1924 ed "Il Re" rappresentata nel 1929.

Umberto Giordano, che è ancora popolare per le famose "arie" tratte dalle sue opere che restano i cavalli di battaglia per famosi soprani, morì a Milano il 12 Novembre 1948.


musiche di Umberto Giordano




Argomenti Correlati

Musica Classica

Indice Cultura
Biografie Cantanti stranieri
Cantanti stranieri
biografie Cantanti italiani
Cantanti italiani
Biografie Complessi e Band musicali
Complessi

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it