logo windoweb


Biografia Frank Gehry

Biografia Frank Gehry

Torna alla Home Page enciclopedica

Frank Gehry  La sua casa a Santa Monica /California Frank Gehry's House
Frank Owen Goldenberg (diventato poi Gehry), architetto decostruttivista autore delle strutture più dirompenti e discusse degli ultimi decenni, nasce a Toronto in Canada, il 28 Febraio 1929 in una famiglia ebrea e, già da bambino, esprime la sua creatività costruendo "piccole città" con legnetti e vari materiali di recupero.

A Los Angeles, dove la famiglia si trasferisce nel 1947, Frank Gehry si laurea e, ancora studente di architettura, lavora come tirocinante nello studio Victor Gruen Associates.

Dopo un anno nell'esercito, frequenta la Harvard Graduate School of Design nel Massachussetts per specializzarsi in pianificazione urbana.

Nel 1961, Frank Gehry si trasferisce a Parigi dove rimane per un anno lavorando nello studio di Andre Remondet e studiando i lavori di Le Corbusier, Balthasar Neumann, e dei grandi architetti europei.

Ritornato in America nel 1962, apre il suo studio professionale a Santa Monica, dove firma i suoi personalissimi lavori, apprezzati per le originali soluzioni, ma senza uscire dagli schemi "classici".

Nel 1978 la sua prorompente genialità architettonica si esprime attraverso la realizzazione della sua casa a Santa Monica e, da quel momento, le sue costruzioni diventano attrazioni turistiche.
 
Considerato una specie di guida tutelare dei giovani architetti californiani che negli anni '70 realizzavano opere in stile post-moderno, Frank Gehry, tiene corsi di urbanistica, insegna in varie Università americane e nel 1980partecipa alla Biennale di Venezia.

Parallelepipedi sospesi nel vuoto, forme spigolose, strutture angolari, geometrie che sembra vogliano sfidare la forza di gravità, diventano elementi che caratterizzano le opere di Frank Gehry.
Frank Gehry  Museo Aerospaziale  della California 1982-84
Frank Gehry  American Center, Parigi   1988-1994 Negli anni '80 Frank Gehry progetta numerosi edifici di grandi dimensioni applicando soluzione avveniristiche e sorprendenti, come il Complesso residenziale sulla 14th Street ad Atlanta nel 1981, il Centro commerciale Galleria ad Oklahoma City lo stesso anno, il Temporary Museum of Contemporary Art a Los Angeles, l'Anfiteatro per l'Esposizione universale a New Orleans, il California Aerospace Museum a Los Angeles, la Biblioteca regionale Frances Howard Goldwyn a Hollywood, lo Yale Psychiatric Institute di New Haven, Connecticut ed altre numerose costruzioni realizzate per lo più in America.

In questi anni lo stile di Frank Gahry fa scuola,partecipa alla Biennale di Parigi e alla Biennale di Venezia nel 1985 e, l'anno dopo, è presente alla mostra del Castello di Rivoli e ad una retrospettiva itinerante organizzata dal Walker Art Center di Minneapolis; espone alla Triennale di Milano nel 1988 e,quale riconoscimento alla sua opera, nel 1989 riceve il Pritzker Architecture Prize.

Il titanio è uno dei protagonisti del Guggenheim Museum di Bilbao che riveste gran parte delle superfici esterne, insieme all'acciaio galvanizzato, il cristallo termico ed alla pietra utilizzata per il rivestimento. Quest'opera di Frank Gehry ha trasformato la sconosciuta città di Bilbao, nella seconda città turistica della Spagna.

Costruito fra il 1991 ed il 1997 è uno dei più validi esempi di Architettura-Scultura ed è considerato la punta di diamante della generazione dei nuovi musei sorti nel mondo dagli anni '90.
 
Frank Gehry  La casa danzante  Praga Costruita tra il 1992 e il 1995, la "casa danzante", l'edificio così soprannominato dagli abitanti di Praga per le sue ondulazioni, è diventata uno dei simboli della città.

Edificata all'interno di una piazza contornata da edifici sette - ottocenteschi, Frank Gehry ha sfidato l'accusa, che gli viene fatta spesso, di ignorare gli spazi che contornano le sue creazioni, con le sinuose modanature della facciata che rendendo più confusa la prospettiva, attenuando il contrasto con le costruzioni circostanti.

Rispettando la tradizione di Praga, in cui molti edifici importanti sono sormontati da cupole e cuspidi, Gehry
ha ornato l'edificio con una decorazione composta da nastri di rete metallica intrecciati.

Tra le recenti opere si ricorda l'edificio per residenze e sede bancaria della DG Bank a Berlino, sulla Pariser Platz, completato nel 2001, il Guggenheim Museum a New York, il complesso, l'Walt Disney Concert Hall di Los Angeles, Il Disney Ice ad Anaheim ed il Samsung Museum of Modern Art a Seul.

Naturalmente non sono mancati i riconoscimenti professionali e, nel 1989, Frank Gehry riceve la laurea honoris causa in ingegneria alla Technical University of Nova Scotia di Halifax, nel 1990 riceve il Premio di Architettura conferito dal California Arts Council ed il riconoscimento alla carriera, da parte del Senato dell’Ohio, l'anno dopo.

Nel 1992 ottiene il Premio Imperiale della Japan Art Association e riceve il Master of Architecture onorario al Southern California Institute of Architetture di Los Angeles nel 1996.

Nel 2007 il regista Sydney Pollack gli ha dedicato un documentario, uscito in Italia con il titolo "Frank Gehry - Creatore di sogni" ed è in progettazione un Museo divetro per Louis Vuitton che sorgerà a Parigi accanto al Bois de Boulogne.

Libri su Frank Gehry  
Frank Gehry  Progetto del Museo Louis Vuitton
Frank Gehry   Sedia sdraio
Frank Gehry  Walt Disney Concert Hall a  Los Angeles Frank Gehry - Hotel Marqués di Riscal Spagna



Argomenti Correlati

Foto Gratis Vari Temi per Sfondi

Indice Cultura
Architettura
Architettura
 

 


 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it