logo windoweb


Biografia Ambra Angiolini

Biografia Ambra Angiolini

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Biografia Ambra AngioliniAmbra Angiolini, attrice, cantante, personaggio radiofonico e televisivo pieno di talento, nasce a Roma il 22 Aprile 1977.

Dopo gli anni spensierati dell'infanzia in una bella famiglia con un fratello ed una sorella maggior, Ambra Angiolini a nove anni, dopo aver rivelato una naturale predisposizione ad esibirsi, si iscrive a una scuola di danza della sua città.

Piena di vitalità e contagiosa allegria frequenta il liceo linguistico, continuando a coltivare la passione per il ballo.

Partecipa a dei provini per giovanissimi e viene scelta per "Bulli & pupe", poi per "Non è la Rai" e per il"Gioco dello zainetto".

Ambra Angiolini è solo una ragazzina, ma è disinibita, matura e brava, tanto che nel 1994 ottiene il Telegatto come personaggio rivelazione dell'anno.

Promossa sul campo "conduttrice", si esibisce con il microfono in mano, ma è sempre doppiata.

Per superare questo problema Ambra Angiolini si impegna nella educazione della voce, come continua a fare con lo studio, al liceo tiene la media dell'otto.

Naturalmente il suo impegno è premiato dal grande successo del suo primo album intitolato "T'appartengo" che Ambra Angiolini porta in tour in Sud America in versione spagnola.

A diciotto anni Ambra partecipa al Festivalbar con la canzone "L'ascensore" e recita nel film TV "Favola" che si disse fosse seguito da 6 milioni di telespettatori.
Biografia Ambra Angiolini
Per caso, per un insieme di ragioni diverse Ambra Angiolini trova uno spazio di libertà, senza censura a "RadioDue"e muove i primi passi nel mondo del teatro e sul set delle fiction italiane.

Ambra Angiolini attrice conquista il pubblico lavorando in "Una donna per amico 3" e "Maria Maddalena" con Maria Grazia Cucinotta.

Parallelamente ai successi della sua vita artistica, anche la vita sentimentale di Ambra ha punte di grande emozione, incontra, si innamora del collega cantante Francesco Renga ed ha due figli.

Per Ambra Angiolini matura il momento del grande schermo; nel 2006 debutta nel cast di "Saturno contro" di Ferzan Ozpetek , a fianco di Stefano Accorsi e Margherita Buy, dove dimostra di saper entrare nei personaggi più diversi.

Anche in questo campo Ambra Angiolini fa la prima della classe e vince il Nastro d'Argento e il David di Donatello come miglior attrice non protagonista, il Ciak d'Oro e il Globo d'Oro come attrice rivelazione dell'anno.

All'inizio del 2008 Ambra è ancora protagonista nel Film "Bianco e nero" di Cristina Comencini, al fianco di un altro astro nascente Fabio Volo.

Dal febbraio 2008, inoltre, è in rotazione nei canali musicali con alcune partecipazioni ad alcuni videoclip: quello della canzone Dimmi, singolo estratto dall'album Ferro e cartone del compagno Francesco Renga, quello di Io che amo solo te, insieme ad altri attori italiani come Giorgio Pasotti, Carolina Crescentini, Enrico Lo Verso, Gianmarco Tognazzi e Simona Cavallari, e a quello della canzone In Italia di Fabri Fibra e Gianna Nannini.

In primavera è inoltre tornata alla conduzione con un programma di MTV Italia intitolato Stasera niente MTV.

Per la trasmissione ha inciso le sigle di testa (Voglia questa voglia) e di coda (Tunga tunga), dal testo ironico.[53] Sempre per la stessa rete ha partecipato in settembre al megaconcerto MTV Day in qualità di presentatrice.

Dopo aver suscitato interesse, in primavera 2009, per una finta lite organizzata insieme all'amica Victoria Cabello nel programma condotto da quest'ultima, Victor Victoria, su La 7, ha condotto il 27 giugno, uno speciale sui Nastri d'argento 2009 su Raiuno in seconda serata, dal Teatro antico di Taormina.

Durante l'estate ha partecipato alla registrazione di diverse pellicole; è stata scelta per una parte nella fiction di Raiuno Eroi per caso di Alberto Sironi, le cui riprese si sono svolte nel mese di luglio, mentre a Bobbio è stata protagonista del "corto" realizzato dagli studenti del laboratorio Fare Cinema di Marco Bellocchio, ispirato alla storia della monaca di Monza e ambientata nel Seicento, nelle ex carceri del paese.

In estate ha inoltre condotto il programma radiofonico di Radio Due Per fortuna che c'è la radio, mentre il 20 novembre 2009 è uscito il suo ultimo film Ce n'è per tutti, per la regia di Luciano Melchionna, girato a Roma tra novembre 2008 e gennaio 2009.

Da gennaio 2010 è tornata in teatro con un nuovo allestimento del monologo La misteriosa scomparsa di W di Stefano Benni, per la regia di Giorgio Gallione. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro dell'Archivolto, partirà da Genova per spostarsi in diverse città.

A marzo 2010 ha preso parte al progetto Insula del regista Eric Alexander e al fianco di Francesca Inaudi, un cortometraggio a fini sociali.

Le riprese sono iniziate il 9 marzo con come set l'ospedale Niguarda di Milano.

Sempre nel 2010 ha partecipato alla fiction Eroi per caso nel ruolo di Teresa, andata in onda nel gennaio 2011 su Rai 1.

Nello stesso periodo è uscito nelle sale cinematografiche il film Immaturi, nel quale è stata diretta da Paolo Genovese.

Nel 2011 ha recitato nel film di Ficarra & Picone Anche se è amore non si vede nel ruolo di Gisella, la fidanzata storica di Valentino: il film uscirà nelle sale il 25 novembre 2011.

Nell'estate del 2011 ha iniziato le riprese del sequel di Immaturi intitolato Immaturi - Il viaggio, di Paolo Genovese, ambientato a Paros in Grecia, uscito nelle sale cinematografiche il 4 gennaio 2012.

Nel novembre 2011 prende parte, per alcune puntate, al programma Piazzapulita condotto da Corrado Formigli su LA7 dove recita alcuni monologhi nel ruolo della Casta Diva.

Sempre nel 2011 Ambra è impegnata anche a teatro con lo spettacolo di Stefania De Santis, I pugni in tasca, versione teatrale dell'omonima pellicola del 1965 di Marco Bellocchio, in cui è affiancata da Piergiorgio Bellocchio, figlio del regista.

Anche nel 2012 lavora a teatro, con lo spettacolo Ti ricordi di me? per la regia di Sergio Zecca, di cui è protagonista insieme ad Edoardo Leo.

Nell'autunno del 2012 l'Angiolini torna anche al cinema con due film: ad ottobre esce Viva l'Italia diretto da Massimiliano Bruno ed interpretato assieme a Michele Placido, Alessandro Gassman e Raoul Bova, pellicola per la quale è stata anche nominata ai David di Donatello come migliore attrice non protagonista, mentre il mese successivo è uscito il film Ci vediamo a casa, per la regia di Maurizio Ponzi, in cui Ambra è sempre fra i protagonisti insieme ad Edoardo Leo, Giuliana De Sio e Nicolas Vaporidis.

In seguito recita nella commedia Mai Stati Uniti diretta da Carlo Vanzina, uscita nelle sale il 3 gennaio 2013.

Sempre nel 2013 è al cinema anche con un'altra commedia, Stai lontana da me diretta da Alessio Maria Federici in cui è protagonista accanto ad Enrico Brignano, distribuita nelle sale nel mese di novembre.

Nel 2014 è ancora nelle sale cinematografiche con due commedie: Maldamore, diretta da Angelo Longoni e prodotta da Maria Grazia Cucinotta e Ti ricordi di me? diretta da Rolando Ravello, versione cinematografica dell'omonima pièce teatrale di Sergio Zecca sempre con protagonista Ambra Angiolini, in cui è affiancata da Edoardo Leo (suo partner anche nello spettacolo teatrale) ed inoltre riprende il tour dello spettacolo teatrale La misteriosa scomparsa di W.

libri e film di Ambra Angiolini  



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici



 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it