logo windoweb


Biografia Carlo Verdone

Biografia Carlo Verdone

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Biografia Carlo VerdoneCarlo Verdone,nato a Roma il 17 novembre 1950, è attore, regista, sceneggiatore, comico, ma anche un personaggio ironico, arguto, divertente e psicologo.

Così appare dalla carrellata di varia umanità, che i suoi straordinari personaggi trasmettono al pubblico.

Gente di vita, riveduta e amplificata, che si incontra sugli autobus capitolini.

Figlio del famoso critico cinematografico, docente universitario ed ex dirigente del Centro Sperimentale di Cinematografia, Mario Verdone, Carlo ha lo spettacolo nel sangue.

Nella sua casa romana, vede sfilare i più grandi interpreti di questo secolo: da Rossellini a Visconti e, fin da piccolo, con il fratello Luca, proietta i film a casa con gli amici, per non parlare dell'imitazione dei professori, che fa impazzire i suoi compagni di scuola del Liceo Nazareno di Roma.

Nel 1969 la svolta: gira il suo primo cortometraggio in super-8, influenzato dalla musiche dei Pink Floyd e Greatful Dead.

L'anno dopo ne realizza altri due, dal titolo "Allegria di Primavera" ed "Elegia Notturna".

Tutti e tre i lavori risultano purtroppo smarriti.
Biografia Carlo Verdone
Nel '72 si iscrive al Centro Sperimentale di Cinematografia e due anni dopo si diploma in Regìa, con un saggio tratto dalla novella di Cecov "Anjuta", nella quale recitano allora giovani promesse come Christian De Sica e Livia Azzariti.

Subito dopo inizia un corso di burattinaio.

Durante l'Università, comincia un'esperienza teatrale col Gruppo Teatro d'Arte dove dimostra subito le sue doti istrioniche, sostituendo contemporaneamente ben quattro attori in ruoli differenti ed inizia la sua carriera come aiuto regista.

Ma la svolta arriva di nuovo dal teatro: nella pièce "Tali e Quali" Verdone interpreta dodici personaggi che presto porta in tv, su RaiUno nel programma "Non Stop", 1979.

Dopo una serie di fortunati programmi televisivi, da "Schegge" su Rai Due a "Videocomic", l'incontro decisivo per la sua carriera: quello con Sergio Leone,dal quale scaturisce "Un sacco bello" e il lungo sodalizio con i due sceneggiatori Leo Benvenuti e Piero De Bernardi.

Nel luglio 1999 torna in televisione al fianco di Piero Chiambretti nel programma "Orgoglio Coatto".

Per gli amanti di questo grande artista, segnaliamo la nascita dell'Associazione Carlo Verdone Fans Club, che si propone l'organizzazione di eventi, a scopi benefici, relativi alla cinematografia.

Il sito ufficiale del comico è www.carloverdone.com dove si possono trovare tutte le curiosità sulle opere ed i progetti del regista attore.
Biografia Carlo Verdone
Regista di sè stesso Carlo Verdone ha conquistato le platee con "L'amore è eterno fin che dura" con Laura Morante e Stefania Rocca, "Al lupo, al lupo" con Sergio Rubini e Francesca Neri,"Maledetto il giorno che ti ho incontrata" con Margherita Buy, "Compagni di scuola" con Eleonora Giorgi e Christian De Sica e "Borotalco" con gli stessi attori.

Fra i film che lo hanno reso famoso diretto da altri registi ricordiamo "Grand Hotel Excelsior" dove è stato all'altezza dei grandi Adriano Celentano, Enrico Montesano e Diego Abatantuono e "Manuale d'amore" con Luciana Littizzetto e Silvio Muccino.

Carlo Verdone ha riscosso un grandissimo successo nel 2006 con "Il mio miglior nemico" di cui, oltre ad esserne il protagonista ne è pure regista e scenografo e dove riesce ad ottenere il meglio da Silvio Muccino ed Ana Caterina Moriaru.

Il 2007 I fans di Verdone lo vedono esibirsi in "Manuale d'amore 2 - Capitoli successivi" con Monica Bellucci e gli astri nascenti Riccardo Scamarcio e Fabio Volo.

E l'anno successivo porta sugli schermi un progetto al quale stava lavorando da diverso tempo e che segna un cambio di tendenza o meglio un salto nel passato: in Grande, grosso e Verdone (2008), i protagonisti sono le macchiette dei film degli esordi, ora cresciuti e invecchiati, ma con le stesse perversioni degli inizi.
Biografia Carlo Verdone
Sempre nel 2008 viene richiamato dall'amico Giovanni Veronesi che lo vuole per il film Italians (2009), dove i vizi e le virtù del popolo nostrano vengono messi sotto accusa con un gusto sarcastico che ben si addice alla recitazione di Carlo.

Agli inizi del 2010, invece, Verdone si cimenta sia come interprete che come regista nella commedia corale Io, loro e Lara, dove interpreta Don Carlo.

Nel 2012 torna nella doppia veste di regista e interprete nella commedia Posti in piedi in paradiso, dove divide la scena con gli attori Pierfrancesco Favino, Marco Giallini e Micaela Ramazzotti.

Nel 2013 è invece nel cast del film di Paolo Sorrentino La grande bellezza, mentre prepara per l'anno successivo la nuova commedia con Paola Cortellesi Sotto una buona stella.

Film e libri di Carlo Verdone



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici

 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it