Elena Sofia Ricci biografia e film


logo windoweb

film attori

biografia Elena Sofia Ricci e film

OFFERTE AMAZON

Foto gratis Attrici e attori italiani Spettacolo indice




Elena Sofia Ricci


Di Elena Sofia Ricci, valente attrice italiana impegnata in TV e in teatro, oltre che sul set di numerosi film si sa davvero poco, è una persona che protegge la sua vita e la sua famiglia dalle indiscrezioni di teleobiettivi e giornalisti.

Di lei sappiamo che è nata a Firenze il 29 marzo 1962, che vive a Roma sulla Cassia, che dalla mamma scenografa, un papà adottivo regista, ha ereditato l'amore per il mondo dello spettacolo, che ha una figlia, avuta dall'attore regista Pino Quartullo, che si chiama Emma.

Della sua vita sentimentale dice ".. ho avuto due amori importanti, poi sette anni di analisi.

Per fortuna, l’ultimo fallimento mi ha lasciato in eredità una cosa dal valore inestimabile… mia figlia .. Io ho un curriculum lunghissimo di amori impossibili.

Ad un certo punto viene da pensare che si sta così bene da soli, che è meglio la vita da single.

ed ecco che arriva l'uomo perfetto.

Mio marito è arrivato così, quando meno me l'aspettavo, quando proprio non ci pensavo."

E così sappiamo anche che si è sposata con il musicista Stefano Mainetti, autore della colonna sonora di "Orgoglio", dal quale ha avuto un altra bambina, Maria.

Elena Sofia Ricci ha esordito al cinema con Pupi Avati in "Impiegati" nel 1984, cui hanno seguito "Io e mia sorella" di Carlo Verdone del 1987, con il quale ha vinto il David di Donatello del 1988 come "migliore attrice non protagonista".

La bravura della Ricci viene sottolineata dal Premio Flaiano Film Festival 1989 e dalla vincita di un altro David di Donatello 1990 come miglior protagonista per il film "Ne parliamo Lunedì" uscito nel 1989.

Fra le altre pellicole degne di menzione ricordiamo "In nome del popolo sovrano" di Luigi Magni del 1990, "Stefano Quantestorie" di Maurizio Nichetti del 1993, "Donna di piacere" di Paolo Fondato e "Il pranzo della domenica" di Carlo Vanzina nel 2002.

La Ricci in TV ha recitato in molte miniserie, da "Contro ogni volontà" di Pasquale Passalacqua nel 1992, fino alla fortunata serie "Caro Maestro" di Rossella Izzo con Marco Columbro nel 1996 e "Squadra mobile scomparsi" di Claudio Bonivento con Claudio Amendola nel 1999 che hanno avuto un grande seguito di pubblico.

Nel 2000 ha interpretato il film TV "Il rumore dei ricordi" di Paolo Poeti e "Mio figlio ha settant'anni" di Giorgio Capitani.

Nel 2004 con Ricky Tognazzi, Alessandro Benvenuti e Giuppy Izzo ha interpretato Anna in "Commedia Sexy" ed ha cominciato per la TV Rai 1 la fortunata serie "Orgoglio" seguita poi da "Orgoglio2", di cui sono stati al momento prodotti 13 episodi.

Il teatro è però la grande vera passione di Elena Sofia Ricci che ha recitato in “Metti una sera a cena” nel 2002, nel ruolo che fu a teatro di Rossella Falk e al cinema di Florinda Bolkan, in “Come tu mi vuoi” con la regia di Armando Pugliese dando prova prova di essere un'attrice versatile e duttile , in "Macbeth” interpretando magistralmente Lady Machbet, nell'estate del 2005.

Dopo la nascita della sua seconda figlia, Maria, l'attrice ha deciso di tenersi lontana dalle scene per almeno un anno dedicandosi al sociale.



Fai un viaggio Virtuale nella mappa del Globo di Windoweb

Titolo::::
Attore:
Regista:
Esegui la ricerca:
Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare