logo windoweb


Biografia Jodie Foster

Biografia Jodie Foster

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Jodie Foster (Alicia Christian Foster) nata a Los Angeles il 19 novembre 1962, ha esordito nel mondo dello spettacolo prima ancora di andare a scuola, infatti Jodie Foster era la bambina a cui un cagnolino tirava giù il costumino da bagno nella campagna per la pubblicitaria della Coppertone negli anni 60 e, per le sue naturali doti drammatiche, ha potuto continuare la carriera nel mondo televisivo e cinematografico, senza una adeguata istruzione artistica.
Jodie Foster
A 10 anni ha esordito a fianco di un giovanissimo Michael Douglas in "Due ragazzi e un leone", a 13 anni è comparsa nel film di Martin Scorsese "Alice non abita più qui" ed a 14 ha interpretato il ruolo della prostituta Iris in "Taxi Driver" al fianco di Robert De Niro, ottenendo la sua prima nomination come miglior attrice protagonista.

Per niente fuorviata dal successo sul set, Judie Foster ha seguito normali corsi di studi , si è diplomata al Liceo Francese e poi si è laureata con lode a Yale in Letteratura Inglese, ma si dice che fosse una bambina prodigio in tutto: a nove mesi già parla, a tre anni impara a leggere e scrivere da sola, a cinque è in grado di valutare un copione e pochi anni più tardi a gestire i suoi contratti.

Le sue doti interpretative da bambina prodigio si sono confermate col tempo e, a 26 anni, ha conquistato l'Oscar per il ruolo di Sarah Tobias nel film denuncia "Sotto accusa" di Jonathan Kaplan.

Jodie Foster, dopo aver interpretato i più che dignitosi "Ore contate" e distintasi con una piccola parte in "Ombre e nebbia" di Woody Allen, si è aggiudicata un'altro Oscar nel 1991 per l'interprazione di Clarice Starling ne "Il silenzio degli innocenti" di Jonathan Demme con un inquietante Anthony Hopkins ed a meno di trent'anni vantava già 30 film al suo attivo.

Ormai matura per il mondo degli affari nel 1990 fonda la sua Casa Cinematografica, la "Egg Pictures", l'anno dopo esordisce come regista con il film "Il mio piccolo genio" e nel 1995 si aggiudica il David di Donatello con "Nell" di Michael Apted prodotta dalla sua Casa Cinematografica Egg Pictures, anno in cui, ancora una volta nelle vesti di regista, ha girato "A casa per le vacanze".

Dopo "Maverick" a fianco di Mel Gibson, la Foster trova nel filone del triller fantascientifico nuovi successi, nel 1997 con "Contact", "Panic Room", Fightplan (2005) e Inside Man (2006).
Riservatissima, Judie Foster ha sempre difeso la sua vita privata che è sempre stata circondata dal più assoluto mistero.

Sul suo conto circolano voci di omosessualità, forse perchè è una single convinta che ha due figli di cui non ha mai voluto rivelare la paternità, Charles nato nel 1998 e Kit nato nel 2001, forse entrambi concepiti grazie all'inseminazione artificiale.

Dopo la pausa della prima maternità, nel 1999 interpreta "Anna e il re" film ambientato nell’età vittoriana, Judie Foster ha collezionato altri successi con "he dangerous lives of Altar Boys", "Una lunga domenica di passioni" e "Flightplan. Mistero in volo".
Biografia Jodie Foster
Nel 2004 si dimostra un'attrice pronta a sperimentare nuove esperienze, accettando un ruolo secondario nel film francese Una lunga domenica di passioni.

Nel 2006 viene diretta da Spike Lee nel film Inside Man, mentre nel 2007 Neil Jordan la dirige ne Il buio nell'anima, dove interpreta una donna che si trasforma in giustiziera dopo la tragica morte del fidanzato, ottenendo la sua sesta candidatura al Golden Globe.

Dopo tanti film in cui ha interpretato ruoli forti ed a volte duri, nel 2008 si dedica alla commedia per famiglie, Alla ricerca dell'isola di Nim, con Abigail Breslin e Gerard Butler.

Nel 2010 torna dietro la macchina da presa per dirigere se stessa e Mel Gibson nel film Mr. Beaver, storia di un uomo che decide di comunicare attraverso un castoro di peluche che porta sempre con sé.

L'attrice si prefigge da tempo di realizzare un biopic sulla vita di Leni Riefenstahl, ma il progetto per ora non è mai entrato in cantiere.

Nel 2011 recita nel film Carnage di Roman Polanski, al fianco di Kate Winslet, Christoph Waltz e John C. Reilly.

Nel 2013 riceve il Golden Globe alla carriera, diventando di fatto la più giovane attrice (a 50 anni) a ricevere questo premio dopo Judy Garland, che lo vinse nel 1962 a 39 anni.

Dal 2013 ha una relazione con l'attrice e fotografa Alexandra Hedison, che ha sposato nell'aprile del 2014.

Parla un ottimo francese, che usa nel doppiare se stessa nella maggior parte delle versioni francesi dei suoi film, e l'italiano, lingue che ha studiato durante i suoi studi universitari.

Ha perfezionato il suo italiano nel periodo in cui recitò nel film di Sergio Citti, Casotto (1977).

Le è stato dedicato un asteroide, 17744 Jodiefoster, scoperto nel 1998.

film di Jodie Foster
 



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici

 


 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it