logo windoweb


Biografia Michelle Pfeiffer

Biografia Michelle Pfeiffer

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Michelle Pfeiffer, attrice americana, è nata a Santa Ana, California, il 29/04/1957.
Michelle Pfeiffer
Da ragazzina coltivava il sogno di diventare giornalista, ma dotata di raffinata bellezza vince il titolo di Miss Orange County e Miss Los Angeles;notata ed indirizzata verso il mondo dello spettacolo a 19 anni ha l'opportunità di prender parte ad un episodio della serie televisiva "C.H.iP.s".

La bionda attrice si fa le ossa recitando in ruoli marginalisia in TV che al cinema fino al 1983 quando, nel ruolo di Elvira in"Scarface", accanto ad Al Pacino, conquista il pubblico con la sua sensualità, ingenua e delicata ed una recitazione spontanea.

Dopo due anni Michelle Pfeiffer si fa notare nella commedia di John Landis "Tutto in una notte" e con le già affermate Cher e Susan Sarandon in "Le streghe di Eastwich", nel 1987, per la regia di George Miller.

Testimonial del sapone "Lux"gli stupendi occhi di Michelle Pfeiffer conquistano il mondo, mentre lei continua a recitare diventando sempre più brava.

Tra le sue interpretazioni più riuscite ricordiamo "Le Relazioni Pericolose", accanto ad una terribile Glenn Close, "Paura d'amare", "Storia di noi due"e "L'età dell'innocenza".

Nel 2000 esce nelle sale cinematografiche il film "Le verità nascoste" (What Lies Beneath), un thriller mozzafiato, interpretato accanto all'affascinante Harrison Ford.
Biografia Michelle Pfeiffer
Agli inizi del 2000 viene diretta da Robert Zemeckis nel horror Le verità nascoste in cui ad affiancarla ci sarà Harrison Ford, affianca Sean Penn nel dramma Mi chiamo Sam e White Oleander, partecipa ai blockbuster estivi del 2007 Hairspray - Grasso è bello! e Stardust e guadagnerà una stella sul l'Hollywood Walk of Fame il 6 agosto 2007.

Dopo essersi presa una breve pausa nel 2009 viene nuovamente diretta da Stephen Frears per interpretare Lea de Lonval in Chéri, trasposizione del romanzo di Colette, e affianca Ashton Kutcher e Kathy Bates nel dramma Personal Effects.

Presenta Alice in Wonderland ai Golden Globe 2011. Nel 2011 viene nuovamente diretta da Garry Marshall in Capodanno a New York, sequel di Appuntamento con l'amore affiancata da un cast stellare, con volti noti come Halle Berry, Ashton Kutcher, Jessica Biel, Sarah Jessica Parker, Zac Efron, Hilary Swank, Hector Elizondo, Robert De Niro e Lea Michele.

Nel 2012 presenta War Horse ai Golden Globe 2012 ed è chiamata da Tim Burton per interpretare Elizabeth Collins Stoddard nella trasposizione cinematografica della serie televisiva Dark Shadows accanto a Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Eva Green e Chloe Moretz.

Successivamente interpreta la vedova Lilian nel dramedy Una famiglia all'improvviso accanto a Chris Pine, Elizabeth Banks e Olivia Wilde. Nel 2013 interpreta la moglie di Robert De Niro nella black comedy Cose nostre - Malavita di Luc Besson, nel quale recita anche Tommy Lee Jones.

Una costante nelle donne interpretate da Michelle Pfeiffer, in buona parte dei suoi film, è la forza interiore e, al tempo stesso, la fragilità che derivano da scelte di vita sofferte, sia subite che volitive, ma comunque coraggiose e determinate.
Biografia Michelle Pfeiffer
Il tema dei figli, cresciuti da sola, persi o mai avuti, è infatti spesso presente: basti ricordare la Sukie di Le streghe di Eastwick (mamma single di una numerosa prole), Angela di Una vedova allegra... ma non troppo (fugge con il figlio dal marito, ucciso dalla mafia), Katya di La casa Russia (alleva i bambini con le proprie forze), Frankie di Paura d'amare (non può avere figli per le percosse ricevute in passato), Lurene di Due sconosciuti, un destino (ha perso un bimbo in gravidanza), Louanne di Pensieri pericolosi (ha perso un figlio), Melanie di Un giorno, per caso (donna in carriera, cresce suo figlio da sola), Beth di In fondo al cuore (smarrisce un bimbo, ritrovato dopo molti anni), Katie di Storia di noi due (gestisce una situazione familiare in crisi, con 2 figli), Rita di Mi chiamo Sam (in rotta con il proprio compagno, che poi l'abbandona, tenta di riallacciare un rapporto con suo figlio, trascurato per il successo professionale), Ingrid di White Oleander (viene incarcerata per omicidio, lasciando così la figlia da sola nel periodo di crescita adolescenziale, ma riuscendo ad influenzarla anche da dietro le sbarre), Rosie nella scanzonata commedia 2 Young 4 Me - Un fidanzato per mamma (deve gestire i primi turbamenti adolescenziali della figlia, in assenza di un padre realmente maturo), Linda di Personal Effects (vedova, si prende cura di suo figlio Clay, sordo dalla nascita), Elizabeth di Dark Shadows (si prende cura della sua disfunzionale figlia Carolyn e anche di suo nipote David, trascurato dal fratello oltre che a mantenere l'economia della famiglia) e infine Lilian di Una famiglia all'improvviso (vive una vita infelice, dato che il marito ha un'altra famiglia e trascura il figlio).

Nei lungometraggi, Stardust e Hairspray - Grasso è bello, Michelle ha voluto quasi divertirsi in ruoli di "cattiva" che, tra l'altro, sono sembrati calzarle a pennello. D'altra parte aveva già dimostrato inclinazioni diaboliche e sensualissime interpretando Catwoman nel film del 1992 Batman - Il ritorno, di Tim Burton.

Si è inoltre dimostrata perfettamente a suo agio anche nelle ambientazioni d'epoca, grazie a film quali Le relazioni pericolose, diretto da Stephen Frears, L'età dell'innocenza, di Martin Scorsese e Chéri.

film di Michelle Pfeiffer



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici

 


 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it