logo windoweb


Biografia Sharon Stone

Biografia Sharon Stone

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Sharon Stone, nasce il 10 marzo 1958 nella cittadina di Meadville, in Pennsylvania.
Sharon Stone
Nata in una famiglia povera, seconda di quattro figli, fornita di una inesauribile volontà di distinguersi, vince una prestigiosa borsa di studio alla Pennsylvania's Edinboro University, dove consegue una laurea in lettere con indirizzo artistico, superando brillantemente il test del Mensa, famosa associazione che raccoglie i migliori cervelli in circolazione, selezionati appunto attraverso un difficile test: sembra che Sharon Stone abbia il un Q.I.di 154, un valore molto sopra la media.

Trasferitasi a New York, dopo aver vinto ad un concorso di bellezza il titolo di "Miss Pennsylvania"f a diciassette anni, per lavorare nel settore del fashon facendo la modella pubblicitaria, la Stone diviene presto una tra le modelle più richieste, anche se il suo sogno è il cinema, dove debutta nel 1980 con la commedia di Woody Allen "Stardust Memories".

Sharon Stone continua la gavetta recitando piccole parti in serie televisive come "Bad City Blues" ed in film horror come "Benedizione Mortale" di Wes Craven e B-movies come "Allan Quatermain e le miniere di Re Salomone" e "Gli avventurieri della città perduta".

Ha proporle il copione che la farà diventare una stella è il regista Paul Verhoeven che prima la vuole accanto ad Arnold Schwarzenegger in 'Total Recall" (Atto di forza), e poi nell'aghiacciante thriller "Basic Instinct"con Michael Douglas.Siamo nel 1992, Sharon Stone, non più giovanissima, fa incassare al film sette volte tanto quanto era costato.

Intelligente, sensuale, acclamata come la nuova Marilyn Monroe, l'attrice viene sempre più ricercata e ottiene ancora il successo con "Sliver" e "Lo specialista" a fianco di Silvester Stallone riutilizzando la formula vincente di "Basic Instinct".

Incoraggiata dai successi e dagli incassi dei film nei quali è stata protagonista diventa co-produttrice in pellicole che si rivelano un flop, come " Pronti a morire", "Difesa ad oltranza" e "Diabolique".

Con Martin Scorzese e con Robert De Niro nel 1995 gira "Casinò", conquistando una nomination all'Oscar e vincendo il Golden Globe, dimostra che oltre al corpo c'è sempre una notevole intelligenza.

Dopo numerosi fidanzamenti andati a monte, un paio di matrimoni falliti, il 14 febbraio 1998 Sharon Stone sposa Phil Bronstein, editore del quotidiano San Francisco Examiner ed adotta un bambino, Roan Joseph.

Nel 1999 Sharon Stone interpreta "Gloria" di Sidney Lumet ed indossa i panni di Sarah Liddle in "The Muse'"(La dea del successo) di Albert Brooks e "Sfera" a fianco di Dustin Hoffman.

Nel 2000, è apparsa in una delle puntate televisive della HBO "If These Walls Could Talk 2" e sul set di "Ho solo fatto a pezzi mia moglie" con Woody Allen e Maria Grazia Cucinotta, seguito dalla pellicola "Beautiful Joe"riscuotendo un modesto successo.

Dopo una grave emorragia, che l'ha portata, nel settembre 2001, a un passo dalla morte che ha inevitabilmente cambiato il suo modo di vedere la vita, oltre ad aver cancellato parte della memoria a lungo termine, Sharon Stone ha lottato per tornare in forma, ha divorziato dal marito e ha ricominciato a lavorare prima in un thriller "Oscure presenze a Cold Creek", accanto ad Halle Berry, in "Catwoman" e in "Codice Homer - a Different Loyalty"(2003).

Ultimamente ha recitato nel film "Broken Flowers"(2005) insieme a Bill Murray e nel 2006 è ritornata nella sua travolgente sensualità con "Basic Instinct 2 : risk addiction".

Nel 2006 si aggiudicò il Razzie Award alla peggior attrice protagonista per la sua interpretazione in Basic Instinct 2 e nello stesso anno recita in Alpha Dog di Nick Cassavetes e nel corale Bobby che viene nominato al Golden Globe come Miglior Film Drammatico e al SAG Awards come Miglior Cast.

Nel 2008 è nel cast di 5 dollari al giorno e nel 2011 in quello di The Burma Conspiracy - Largo Winch 2.

Nel 2013 interpreta la burbera mamma di Linda Lovelace nel biopic Lovelace (film) e l'anno successivo recita in Gigolò per caso diretto e interpretato da John Turturro e con Woody Allen e nel film italiano Un ragazzo d'oro di Pupi Avati al fianco di Riccardo Scamarcio, Cristiana Capotondi e Giovanna Ralli.

film di Sharon Stone



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici

 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it