logo windoweb


Biografia Stefania Rocca

Biografia Stefania Rocca

Torna alla Home Page enciclopedica di Windoweb


Stefania Rocca nasce a Torino il 24 Aprile 1971 e già da giovanissima decide di intraprendere gli studi di recitazione.

A Roma frequenta il Centro Sperimentale di Cinematografia e successivamente segue, presso l'Actor's Studio di New York, una serie di corsi.
Stefania Rocca
Dopo varie esperienze tra cui "Correre contro" di Antonio Tibaldi (film RAI presentato al Sundance film festival con il titolo di "Running Against"), "L'amico di Wang" di Carl Haber, "Salomone" e successivamente "Jesus" entrambi di Roger Young, nel 1996 gira il film di Gabriele Salvatores "Nirvana" dove interpreta Naima, personaggio dai capelli blu che la fa notare al pubblico ed ai critici.

Da eroina cibernetica passa al ruolo di Grace nel film "Inside out" di Rob Tregenza presentati entrambi a Cannes nel 1997.

Persona curiosa e amante del rischio, Stefania Rocca si mette alla prova in "Giochi d'equilibrio" di Amedeo Fago; continua in "Viol@", di Donatella Maiorca, una ricerca artistica che conferma le sue capacità di cambiamento e adattamento alle esigenze dei singoli personaggi.

Presentato a Venezia nel 1998, l'enigmatica Marta-Viola viene consacrata dal pubblico giovanile come l'icona di una nuova femminilità.
Biografia Stefania Rocca
Dopo "In principio erano le mutande" di Anna Negri, continuano le esperienze internazionali ed Antony Minghella la sceglie per "Il talento di Mr.

Ripley" mentre Kenneth Branagh le affida un ruolo in "Pene d'amor perdute".Dal musical, ambientato negli anni Quaranta, Stefania Rocca procede ancora a ritroso fino al diciottesimo secolo per l'intenso "Rosa e Cornelia" di Giorgio Treves, con il quale si aggiudica il globo d'oro premio della critica internazionale e - ancora - al diciannovesimo secolo di "Resurrezione" dei F. lli Taviani , sceneggiato internazionale mandato in onda per l'Italia da RAI1, dove interpreta il ruolo di Katiuscia, premio per il Miglior Film al Festival di Mosca ("Mai un personaggio russo era stato rappresentato così bene)."Casomai", di Alessandro D'Alatri, è amato da pubblico e critica, ed è stato il blockbuster italiano dell'estate 2002.

Continuano le esperienze all'estero con "Heaven", nel ruolo di Regina e con "Hotel" di Mike Figgis, film interamente girato in digitale, nel ruolo di Sophie.

Seguono "La vita come viene" di Stefano Incerti, nel ruolo di Giorgia, una donna ossessionata dal desiderio di avere un figlio a fianco di Alessandro Habere il thriller a sfondo politico di Renzo Martinelli "Piazze delle cinque lune" nel ruolo di un magistrato, dove recita al fianco di D. Sutteland e Giancarlo Giannini.Anche in teatro Stefania Rocca dà prova di grande poliedricità e quindi passa con disinvoltura da "Angelo e Beatrice" di Memè Perlini, a "Processo di Giovanna D'Arco" di Walter Le Moli, a "Totem" per la regia di Alessandro Baricco e Gabriele Vacis, a "Le polygraphe" diretto da Robert Le Page (dove interpreta nuovamente un personaggio di grande intensità che pubblico e critica premiano ovunque), a "Vecchi merli e cucù", per la regia di Francesco Barilli.
Biografia Stefania Rocca
La voglia di cambiare e di sperimentare nuovi personaggi la portano ad interpretare Adele, nel film "Prima dammi un bacio" a fianco di Luca Zingaretti e il detective Anna Mari ne "Il Cartaio" thriller di Dario Argento ed alcuni Cortometraggi: "Effetto" di Federico Agnoni, "Tre del mattino" di Francesco Nunzi, "Io e Giulia" di Gabriele Muccino, "Francesca" di Mauro Conciatori, "La misura dell'amore" di Maurizio dell'Orso.

A fianco di Gigi Proietti e Stefania Sandrelli ha recitato per la Tv nella fortunata serie "Il Maresciallo Rocca" e negli anni 2005-2007 ha fatto parte del cast di "L'Amore è eterno finchè dura", a fianco e per la regia di Carlo Verdone; "La Bestia nel cuore", "La cura del gorilla", "Commediasexi", a fianco di Sergio Rubini, Margherita Buy e Michele Placido.

Tra il 2008 e il 2009 è protagonista insieme ad Emilio Solfrizzi della serie tv Tutti pazzi per amore, in cui interpreta il ruolo di Laura Del Fiore.

Nel 2011 è protagonista della fiction televisiva RAI Edda Ciano e il comunista, insieme ad Alessandro Preziosi e nel 2012 è uno dei personaggi principali di Una grande famiglia, serie televisiva di Rai 1.

film di Stefania Rocca



Argomenti Correlati
ATTORI BELLI E FAMOSI ITALIANI
Attori Italiani
Attori Stranieri
Attori Stranieri

Spettacolo indice
calendari animali
Indice Calendari
foto Attori Famosi
Foto Attori
Foto Attrici
Foto Attrici

 


 

Aree tematiche di Windoweb
Segnala un sito © 1999-2014 Tutti i diritti riservati invia le tue foto : foto@windoweb.it
contattaci :redazione@windoweb.it