Biografia Loris Capirossi


logo windoweb


Biografia Loris Capirossi "Capirex"

OFFERTE AMAZON

Motociclismo Sport vari Sport indice








Loris Capirossi il 125 Loris Capirossi nasce il 4 aprile 1973 a Castel San Pietro (BO) e vive a Borgo Rivola.

Guida la sua prima moto da fuoristrada all'età di cinque anni, dimostrando subito talento.

Loris disputa la prima gara di velocità all'età di 14 anni, alla guida di una Honda NS125 stradale modificata. Arriverà sesto nel Campionato Italiano Sport Production.

Un anno dopo ottiene il nono posto nel Campionato Italiano 125 in sella a una Mancini.

Nel 1989 con la Honda è nel campionato Europeo 125.

Capirossi si piazza al quarto posto assoluto, vincendo quattro gare e candidandosi al debutto sulla scena mondiale.
Loris inizia la carriera mondiale non ancora maggiorenne, nel 1990.

Debutta nei GP come seconda guida e compagno di squadra dell'ex Campione del Mondo Fausto Gresini.

Capirossi sale sul podio per la prima volta a Misano in maggio e vince la prima gara a Donington Park in agosto.

Vince al primo tentativo il titolo della classe 125 con la Honda del Team Pileri, diventando così è il più giovane campione del mondo di sempre.

L'anno successivo si ripete e si conferma campione del mondo della 125.

Loris passa alla classe 250 e vince la sua prima gara ad Assen in giugno e dopo altre due vittorie, si trova in testa al campionato all'ultima gara, quando una scelta di gomme sbagliata lo priva del titolo.

Capirossi affronta la sconfitta con la stessa dignità con la quale aveva festeggiato la vittoria.
Loris Capirossi il 250
Loris Capirossi conquista il podio Il 1994 in 250 comincia con le vittorie in Austria, Germania, Francia e Gran Bretagna, ma Loris dovrà arrendersi allo strapotere di Max Biaggi e della sua Aprilia.

Capirossi concluderà la stagione al terzo posto assoluto.

Nel 1995 passa alla classe regina: corre in 500 con la Honda del Team Pileri.

Dimostra il suo talento qualificandosi in prima fila al suo secondo GP.

Loris conquista la prima fila altre quattro volte, ma accusa difficoltà nella messa a punto della moto in gara.

Termina comunque la stagione con un brillante terzo posto, conquistato all'ultimo GP europeo, salendo per la prima volta sul podio della 500.
Nel 1996 il Capirossi cambia marca per la prima volta, passando al Team Yamaha di Wayne Rainey, tre volte campione del mondo in 500.

Nel 1997 accetta l'offerta di Aprilia di ritornare alla classe 250.

La stagione non è delle più brillanti, ma l'anno seguente, il 1998, si riscatta alla grande e vince il suo secondo titolo della categoria.

Dopo un terzo posto assoluto nel 1999, ritorna in 500 nel 2000 nel team Honda di Sito Pons: vince il GP d' ITAlia dopo un affascinante duello con gli altri due campionissimi ITAliani Valentino Rossi e Max Biaggi.

Disputa una stagione più costante nel 2001, quando con la sua Honda vecchia di un anno Loris finisce sul podio nove volte in 16 gare e conclude l'anno al terzo posto assoluto.

La frustrazione di Capirossi aumenta nel 2002 quando è obbligato a correre con una moto vecchia di un anno e sfida, con una NSR500 modello 2001 a due tempi, la nuova generazione di quattro tempi da 990cc.

Loris Capirossi è' stato uno dei pochissimi piloti della classe 500 in grado di competere con le più veloci Moto GP quattro tempi, salendo due volte sul podio e concludendo all'ottavo posto assoluto, dopo un'interruzione della stagione in seguito alla caduta ad Assen.

capirex sulla Yamaha
capirex in sella alla 500 Nel 2003 ha la possibilità di competere per il titolo più prestigioso di tutto il motomondiale in sella alla Desmosedici V4 da oltre 220 CV, moto del team Ducati.

Ducati non gareggiava nei Grand Prix da oltre 30 anni.

La scommessa di Loris era davvero coraggiosa.

La stagione del suo debutto in Ducati ha visto Capirossiconquistare 12 posizioni di prima fila in griglia di partenza, 3 pole position, 6 podi e 1 vittoria, oltre ad aggiudicarsi il record assoluto di velocità di punta nei Grand Prix con 332.4km/h.

Il 2004 è un anno altro anno difficile: Capirossi è impegnato nel delicato lavoro di sviluppo.

E' nel 2005 che Loris e la sua Desmosedici sembrano trovare grandissima maturità, gareggiando sempre per vincere.

E l'ottimismo per la stagione 2006 non accenna a diminuire: è suo il gradino più alto del podio della prima gara (Jerez, Spagna).

Il 2 aprile 2007 a Montecarlo nasce Riccardo, il primogenito di Capirossi e Ingrid Tence.

Nel 2007 Capirossi affronta il suo quinto anno in Ducati, in sella alla nuova moto, la cui cilindrata è stata abbassata, per regolamento, a 800cc.

Mentre il suo nuovo collega di squadra Casey Stoner fa incetta di vittorie, dimostrando un sorprendente adattamento e vincendo il titolo di campione del mondo, Loris incontra parecchie difficoltà e i risultati tardano a venire: al termine della stagione ha conquistato tre podi (terzo in Turchia, secondo in Germania e Australia) ed una sola vittoria in Giappone, ottenuta grazie all'ard ITA strategia di cambiare moto per primo nel rito del "flag to flag" per le mutate condizioni meteorologiche.

Proprio in questa gara il suo compagno si laurea campione del mondo, ed assieme scriveranno una delle più belle pagine della storia del motociclismo Italiano. Al termine della stagione Capirossi sarà settimo in classifica con 166 punti.

Il 16 agosto 2007, dal Circuito di Brno, Capirossi ha annunciato ufficialmente il suo congedo a fine anno dalla Ducati, dopo aver trascorso 5 stagioni in sella alle moto della casa di Borgo Panigale.

Nel 2008 passa al team ufficiale Rizla+ Suzuki, con il quale ha firmato un contratto annuale con opzione per il secondo.

Anche il 2008 è condizionato da un infortunio, Loris infatti si rompe la clavicola per due volte, saltando i GP di Gran Bretagna e Olanda.

Torna però alla ribalta classificandosi terzo nel gp della Repubblica Ceca.

Chiude la stagione con 118 punti in classifica generale nella quale si classifica decimo, con 10 punti in meno del compagno di squadra Chris Vermeulen, rispetto al quale però ha corso 2 gare in meno per via dell'infortunio.

L'accoppiata Capirossi-Vermeulen è confermata dalla Suzuki per la stagione 2009.
Loris Capirossi diventa Desmo-Loris per i telecronisti

Loris Capirossi in una piega degna di nota

La sua moto ancora non è molto competitiva e termina la stagione solo al nono posto con 110 punti, ottenendo come miglior risultato quattro quinti posti ( ITAlia, Catalogna, Repubblica Ceca e San Marino).

Nella nuova stagione Capirossi festeggia la sua trecentesima presenza nel motomondiale nella gara inaugurale in Qatar.

Nel 2010 è costretto a saltare il GP d'Aragona a causa di lesioni rimediate al mignolo della mano sinistra durante il precedente GP di San Marino e il Gran Premio d'Australia a causa dello stiramento dell'adduttore della gamba sinistra rimediato nelle qualifiche del GP.

Ottiene come miglior risultato un settimo posto in Catalogna e termina la stagione al 16º posto con 44 punti.

Per la stagione 2011 passa al team della Ducati Pramac Racing, con compagno di squadra Randy De Puniet.

Ottiene come miglior risultato tre noni posti (Catalogna, Australia e Comunità Valenciana) e termina la stagione al 17º posto con 43 punti.

In questa stagione è costretto a saltare i Gran Premi d'Olanda, ITAlia e Germania a causa della frattura della nona e decima costole e per una forte contusione alla spalla destra rimediate durante le qualifiche del GP d'Olanda.

Il 1º settembre 2011 annuncia a Misano il suo ritiro dalle corse al termine della stagione in corso.

Durante il Gran Premio d'Aragona, in seguito ad un incidente con Toni Elias, riporta un trauma cranico e una lussazione alla spalla destra già lussata.

Per questo motivo non prenderà parte al Gran Premio del Giappone, dove sarà sostituito da Damian Cudlin.

Come già annunciato chiude la sua carriera il 6 novembre 2011 al Gran Premio motociclistico della Comunità Valenciana, correndo la sua ultima gara con il numero 58 (in luogo del suo "classico" 65) in onore del collega ed amico Marco Simoncelli, morto in pista nel gran premio precedente.



ti consiglia:
Fan club
Clicca qui per vedere tutti i titoli di libri e DVD su motoLibri acquistabili su moto

CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE
Clicca qui per vedere tutte le Foto Sport gratis per sfondi desktop di windoweb

Libri sul motociclismo

Clicca qui per vedere tutti i titoli di libri e DVD sul motociclismoLibri acquistabili sul motociclismo

Libri DVD e giochi riguardanti il Motociclismo vedi anche l'indice delle moto

DVD sulle moto

100 momenti d'oro del Tourist Troph DVD I 100 momenti d'oro del Tourist Trophy
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Tourist Trophy 2006. Isola di Man DVD Tourist Trophy 2006. Isola di Man
Cinehollywood,2006
€ 19,90
Tourist Trophy 2007 DVD Tourist Trophy 2007
Cinehollywood,2007
€ 15,92(Prezzo di listino € 19,90Risparmio € 3,98)
TT. Tourist Trophy on Bike 2 DVD TT. Tourist Trophy on Bike 2
Cinehollywood,2005
€ 14,90
Tourist Trophy. Il film DVD Tourist Trophy. Il film
Cinehollywood,2005
Regia di Andy Stickland
€ 14,90
storia del Tourist Trophy Isola di DVD La storia del Tourist Trophy Isola di Man.
Cinehollywood,2003
€ 14,90
Guida al Tourist Trophy DVD Guida al Tourist Trophy
Cinehollywood,2005
€ 12,90(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,00)
DVD Superbike tribute Dvd (10). Le moto che hanno fatto epoca
RCS Quotidiani - Allegato Gazzetta dello Sport,2007
€ 10,99
Superbike tribute Dvd¦05§Superbike, DVD Superbike tribute Dvd (5). Superbike, il pianeta delle moto
RCS Quotidiani - Allegato Gazzetta dello Sport,2007
€ 10,99
Moto Kids. Un'estate a tutto gas DVD Moto Kids. Un'estate a tutto gas
(Motocross Kids)
Self Distribuzione,2006
Regia di Richard Gabai
Principali interpreti: Lorenzo Lamas; Bobby Preston; Alana Austin...
€ 11,50
Moto Guzzi e le moto Italiane da GP DVD Moto Guzzi e le moto Italiane da GP
Cinehollywood,2006
€ 14,90
DVD Mondiale Cross 2007. Classe MX2
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
DVD Mondiale Cross 2007. Classe MX1
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Mondiale Cross 2006. Classe MX2 DVD Mondiale Cross 2006. Classe MX2
Cinehollywood,2006
€ 14,90
Mondiale Cross 2006. Classe MX1 DVD Mondiale Cross 2006. Classe MX1
Cinehollywood,2006
€ 14,90
storia della Parigi Dakar DVD La storia della Parigi Dakar
Cinehollywood,2003
€ 14,90
Dakar 2007 DVD Dakar 2007
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Hell's Gate. Enduro estremo DVD Hell's Gate. Enduro estremo
Cinehollywood,2007
€ 11,92
Mondiale Trial 2006 DVD Mondiale Trial 2006
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Enduro School. Mud & Snow. Outdoor DVD Enduro School. Mud & Snow. Outdoor Skin
Eagle Pictures,2006
€ 13,43
DVD Mondiale Enduro 2007
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Sei giorni di Enduro 2006 DVD Sei giorni di Enduro 2006
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
Mondiale Enduro 2006 DVD Mondiale Enduro 2006
Cinehollywood,2007
€ 11,92(Prezzo di listino € 14,90Risparmio € 2,98)
DVD IMAX. Super Speedway
(Super Speedway)
Warner Music ITAly,2007
Regia di Stephen Low
€ 19,12(Prezzo di listino € 23,90Risparmio € 4,78)
A scuola di Enduro DVD A scuola di Enduro
(A scuola di enduro con Mario Rinaldi e Stefano Passeri)
Cinehollywood,2005
€ 14,90
Indian. La grande sfida DVD Indian. La grande sfida
(The World's Fastest Indian)
01 Distribution,2006
Regia di Roger Donaldson
Principali interpreti: Anthony Hopkins; Saginaw Grant; Diane Ladd... € 23,90
DVD A tutto gas
(Speedway)
Warner Home Video,2004
Regia di Norman Taurog
Principali interpreti: Elvis Presley; Nancy Sinatra; Bill Bixby...€ 14,93
Easy Rider DVD Easy Rider
Sony Pictures Home Entertainment,2006
Regia di Dennis Hopper
Principali interpreti: Peter Fonda; Dennis Hopper; Jack Nicholson...
€ 9,90(Prezzo di listino € 14,49Risparmio € 4,59)

GAME: Giochi sulle moto

GAME SBK 07 - Superbike World Championship
Black Bean
PlayStation2
€ 26,91(Prezzo di listino € 29,90Risparmio € 2,99)
GAME Moto GP 07
Capcom
PlayStation2
€ 48,59(Prezzo di listino € 53,99Risparmio € 5,40)
GAME Moto GP '06
THQ
Xbox 360
€ 79,99
GAME Moto GP Ultimate Racing Technology 3
THQ
Personal Computer
€ 26,99
GAME Moto GP Ultimate Racing Technology 3
THQ
Xbox
€ 10,99
GAME Moto GP: Ultimate Racing Technology & GT Advance
THQ
Gameboy Advance
€ 34,90

Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare