Moto Suzuki GSX-R 600 2008


logo windoweb


Moto Suzuki GSX-R 600 2008

Scheda tecnica GSX-R 600 2008

OFFERTE AMAZON

Motociclismo Sport vari Sport indice








Suzuki GSX R600 2008 La casa di Hamamatsu presenta la nuova supersportiva migliorata tecnicamente e con nuove colorazioni molto accattivanti.

Il Prezzo della nuova Suzuki GSX-R 2008 si aggira sui 10.000 euro.

Lo scopo è presentare un modello bilanciato a misura di pilota come sempre d'altronde per la casa che sempre si è distinta per facilità di guida e prestazioni.

Il GSX-R 600 2008 ha un motore compatto con un motore compatto e elettronica avanzata, sospensioni efficaci e freni radiali, non solo per sviluppare più potenza e accelerazione, ma anche per un assetto ancora più facile da gestire.

Nuovo anche il gruppo ottico e curata nell’aerodinamica.
Sulla GSX-R600 è stato montato il più potente ed efficiente quattro tempi da 600 cm3 con quattro cilindri mai costruito da Suzuki.

L' alesaggio e la corsa sono corti, con la lancetta che si spinge fino a 16.000 giri.

Doppio albero a camme in testa (DOHC) e quattro valvole in t ITAnio per cilindro.

Sistema d'iniezione del carburante a doppia farfalla SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve) ed efficiente sistema di pressurizzazione diretta dell'aria S-RAD (Suzuki Ram Air Direct).

Raffreddamento a liquido.

Alberi della trasmissione disassati in senso verticale per ridurre la lunghezza complessiva del motore.

Cambio a sei marce con rapporti ravvicinati.

Avanzata gestione dig ITAle del motore S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector) con un sistema di mappatura variabile che consente di scegliere al volo fra tre posizioni.

carene Suzuki GSXR600 2008
faro Suzuki GSXR600 2008
Suzuki GSX R600 bianca 2008 Suzuki GSX R600 nera 2008 Ogni cilindro è equipaggiato con due valvole di aspirazione da 27,2 mm e due valvole di scarico da 22,0 mm.

Le altre migliorie apportate alla testa del cilindro includono prese di aspirazione più efficienti per migliorare ancora l'afflusso al cilindro, e fusioni con pareti più sottili per ridurre il peso.

L'uso dei nuovi pistoni forgiati in lega d'alluminio e della camera di combustione TSCC ha permesso di portare il rapporto di compressione da 12,5:1 a 12,8:1.

Le leggere valvole in lega di t ITAnio sono controllate da molle singole, per una minore perd ITA meccanica.

Le valvole sono attuate da punterie a bicchierino da 26 mm sul lato dell'aspirazione e allargate fino a 25 mm (da 24 mm) sullo scarico, per operare con un profilo della camma studiato per un'accelerazione superiore all'usc ITA dalla curva.
I pistoni alleggeriti a tre fasce hanno i lati sezionati, e il segmento di compressione superiore ed il raschiaolio di ogni pistone sono elettrorivestiti con nitruro di cromo applicato in una camera di depressione con il sistema di vaporizzazione PVD (Physical Vapour Deposit).

Il rivestimento PVD di nitruro di cromo è più resistente e liscio rispetto alla convenzionale placcatura in cromo, lim ITA gli attriti e migliora la tenuta del cilindro, riducendo così la perd ITA di compressione e aumentando la forza combustiva che spinge il pistone verso il basso.

Ogni pistone è trasportato su una biella in lega d'acciaio al cromo-molibdeno pallinata, e l'albero motore forgiato è bilanciato in modo da garantire un'erogazione della potenza fluida.
Suzuki GSX R600 rossa 2008
codino fari Suzuki GSX R 600 2008 fianco Suzuki GSXR600 2008 In fase di decelerazione, il sistema antisaltellamento che contrasta la coppia frenante riduce la pressione sui dischi della frizione, per una scalata più fluida e un ingresso in curva più pulito.

Il sistema di scarico è equipaggiato con un nuovo silenziatore di dimensioni più ampie e con sezione triangolare che, oltre a consentire la massima inclinazione in curva, garantisce un incremento di volume interno che rende la GSX R600 conforme alle più recenti normative sul rumore e le emissioni, a dispetto dell'aumentata erogazione.

Il tubo intermedio dello scarico, compreso fra il collettore della testa e la camera dello scarico posizionata sotto il motore, incorpora la valvola a farfalla servocontrollata del sistema di parzializzazione dello scarico SET (Suzuki Exhaust Tuning) per modificare la contropressione dello scarico rispetto al regime del motore, alla posizione del gas e al rapporto innestato, massimizzando la coppia lungo tutta la curva di potenza e in ogni condizione d'uso.

L'efficiente radiatore in alluminio, incurvato e con forma trapezoidale, sembra preso direttamente da una moto da corsa ufficiale e monta una ventola di raffreddamento che si attiva e disattiva a seconda della temperatura del liquido di raffreddamento.

Il design incurvato migliora la capacità di raffreddamento senza maggiorare le dimensioni complessive del radiatore e della carenatura, una caratteristica importante sotto l'aspetto aerodinamico.
La GSX-R 600 2008 è equipaggiata con un potente sistema di gestione dig ITAle del motore che utilizza un processore a 32 bit e dispone di 1024 kilobyte di memoria di sola lettura (ROM).

La nuova ECM pesa 340 grammi (rispetto ai precedenti 380) e appare decisamente più stretta e sottile rispetto alla precedente unità.

L'ampia potenza di calcolo del sistema di gestione del motore non solo consente di controllare l'iniezione del carburante per ottimizzare efficienza e prestazioni del motore, ma comanda anche l'esclusivo sistema S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector) che, tramite un interruttore a triplice selezione montato sulla barra destra del manubrio, consente al pilota di scegliere una delle tre mappature del motore (che regolano iniezione del carburante, valvola sottofarfalla, valvola di scarico e sistemi dell'accensione) disponibili.

Le tre mappature sono indicate come A, B e C, e ad ognuna corrisponde una diversa erogazione di potenza del motore.

Ogni mappatura è stata sviluppata sulla base di esperienze maturate nel mondo delle gare.
terminale di scarico Suzuki GSXR600 2008 Suzuki GSXR600 blu 2008
pedane Suzuki GSXR 600 2008 La valvola a farfalla primaria da 40 mm di ogni cilindro è comandata dalla manopola dell'acceleratore mentre quella secondaria da 46 mm è attuata dal sistema di gestione dig ITAle del motore per mantenere una velocità di aspirazione ideale (in base al regime del motore, alla posizione del gas e alla marcia innestata), un efficiente riempimento dei cilindro e una migliore combustione, garantendo così una risposta del gas più lineare e una coppia superiore.

I nuovi iniettori del carburante, di dimensioni compatte, dispongono ora di 8 fori al posto dei 4 fori più grandi presenti nella configurazione precedente, per realizzare una polverizzazione più sottile e una migliore atomizzazione del carburante, garantendo una combustione più completa.
Telaio ben bilanciato con sospensioni totalmente regolabili.

Il telaio della GSX-R600 è costruito e bilanciato per favorire la guida alle elevate velocità nei circuiti di gara, in particolare per garantire la massima inclinazione in curva.

Il numero ridotto di parti e saldature ha consentito di ottimizzare l'assemblaggio del telaio migliorandone accuratezza e prestazioni.

Il sottotelaio posteriore, che supporta il pilota e la sezione di coda, è adesso più semplice e leggero di 125 grammi di peso.

Il forcellone in lega d'alluminio è realizzato in pressofusioni ed estrusioni rettangolari, mentre l'attacco dell'ammortizzatore posteriore utilizza un braccio in lega d'alluminio che ruota sul forcellone stesso, con un leveraggio di collegamento in lega d'alluminio forgiata.
freno anteriore Suzuki GSXR 600 2008
cruscotto display Suzuki GSX-R 600 2008

mappature allo sterzo Suzuki GSX-R 600 2008
Suzuki GSX-R 600 gialla 2008
L'ammortizzatore posteriore Showa consente di regolare dall'esterno il precarico, lo smorzamento del ritorno e la compressione alle alte e basse velocità, con un'escursione della ruota posteriore di 130 mm.

Le forcelle a cartuccia rovesciate Showa montano steli da 41 mm e consentono la regolazione dall'esterno del precarico elastico e dello smorzamento del ritorno e della compressione.

L'escursione della ruota anteriore è di 120 mm.

Come ogni moto da gara i poggiapiedi sono regolabili.

La geometria collaudata in gara di questa ciclistica comprende un interasse di 1400 mm con un angolo canotto di 23,8 gradi e 97 mm di avancorsa.

L'altezza della sella, con i suoi 810 mm, è abbastanza bassa.

Un sistema di sterzo a controllo elettronico comanda lo spostamento di uno spillo conico generando una minore forza ammortizzante, e quindi uno sterzo più leggero, alle basse velocità, per esempio quando si scala o si manovra per fermarsi, e incrementando di contro l'afflusso d'olio per irrigidire lo sterzo alle alte velocità dell'autostrada o dei tracciati di gara. Una valvola solenoide attuata dal sistema di gestione del motore

Ruote in lega più leggere e freno anteriore con montaggio radiale.

Il freno anteriore usa doppie pinze Tokico a 4 pistoncini contrapposti con montaggio radiale.

I doppi dischi flottanti dell'anteriore misurano 310 mm di diametro esterno e sono spessi 5,0 mm, rispetto al modello precedente da 5,5 mm.

La pinza del freno posteriore Tokico a pistoncino singolo agisce su un disco con diametro di 220 mm e spessore di 5,0.

Il serbatoio del carburante è più grande, contiene infatti 17,0 litri (l'unità precedente ne osp ITAva 16,5) e grazie all'uso di materiale fonoassorbente sotto il serbatoio è stato possibile ridurre il rumore meccanico.
Prestazioni e Caratteristiche TecnicheSuzuki GSX R 600 2008

Motore A quattro cilindri
Ciclo 4 tempi
Raffreddamento Liquido
Alesaggio corsa 67,0 x 42,5 mm
Cilindrata 599 cc
Rapp. compressione 12,8 : 1
Potenza max e regime n.d.
Coppia max e regime n.d.
Lubrificazione a carter umido
Avviamento Elettrico
Alimentazione n/d
Filtro aria Carta
Accensione Elettronica completamente transistorizzata
Telaio Tipo Romboidale a doppia trave in lega d'alluminio
Sospensione anteriore Forcella telescopica, molla elicoidale, ad olio, precarico elastico totalmente regolabile, smorzamento ritorno e compressione totalemente regolabile
Sospensione posteriore Tipo link, molla elicoidale, ad olio, precarico elastico totalmente regolabile, smorzamento ritorno e compressione totalmente regolabile
Ruota anteriore MT 3,50 x 17
120/70 ZR 17 (58W)
Ruota posteriore MT 5,50 x 17
180/55 ZR 17 (73W)
Angolo sterzo 27°
Angolo di cannotto in telaio 23° 45'
Avancorsa 98 mm
Lunghezza max 2040 mm
Larghezza max 715 mm
Altezza max 1125 mm
Altezza sella da terra 810 mm
Peso a secco 163 kg
Serbatoio carburante 17 lt
Capac ITA lubrificante 2.9 lt
Frizione Multidisco bagno d'olio
Freno anteriore Doppio disco, radiale, pinza a 4 pistoncini, 310 mm
Freno posteriore Disco 220 mm, pinza a un pistoncino
Euro 3

Suzuki GSX R 600 2008
Suzuki GSX R 600 2008
Suzuki GSX R 600 2008


CLICCA QUI ... PER CONSULTARE LA MAPPA SATELLITARE DEL GLOBO DI GOOGLE
Clicca qui per vedere tutte le Foto Sport gratis per sfondi desktop di windoweb

Libri sulle Suzuki

Clicca qui per vedere tutti i titoli di libri e DVD sulle SuzukiLibri acquistabili sulle Suzuki
Star bene in moto
Boschetti Gianfranco, Edisport Editoriale
€ 14,98
La moto: guida sportiva
Marchini Guido, De Vecchi
€ 12,91
Storia della moto Storia della moto
Mondadori
€ 23,20(Prezzo di copertina € 29,00Sconto 20%)
L'enciclopedia imbecille della moto
Bidault Michel; Debarre Christian, Edizioni Di
€ 15,00
Mi faccio la moto
Solarino Carmelo, Gremese Editore
€ 9,95
Superbikes. Le moto più straordin Superbikes. Le moto più straordinarie di tutti i tempi
Dowds Alan, L'Airone Editrice Roma
€ 15,00
grande libro delle moto giapponesi anni Il grande libro delle moto giapponesi anni Ottanta
Sarti Giorgio, Nada
€ 31,20(Prezzo di copertina € 39,00Sconto 20%)
grande libro delle moto Il grande libro delle moto
Heil Carsten, Nada
€ 31,20(Prezzo di copertina € 39,00Sconto 20%)

Libri DVD e Giochi riguardanti il Motociclismo vedi anche l'indice delle moto

Segnala un sito redazione@windoweb.it
© 1999-2014
Tutti i diritti riservati
Invia le tue foto o i documenti che vuoi pubblicare